20 June, 2021
HomePosts Tagged "Michele Mileddu" (Page 3)

Tre squadre a punteggio pieno dopo la seconda giornata del girone A del campionato di Promozione regionale di calcio: Orrolese, Tortolì e Siliqua. La squadra di Titti Podda, dopo aver superato il Lanusei con un eclatante 5 a 3, s’è ripetuta sul campo della Masullese, dove s’è imposta con un altro punteggio inusuale, 4 a 2, ed è ora attesa da una verifica importante sul campo dell’Atletico Narcao dell’amico Giagio Medda. Quest’ultimo è uscito imbattuto dal campo del Su Planu, a Pirri (1 a 1) edminsegue le tre capolista con quattro punti. Battuta d’arresto, invece, dopo la vittoria dell’esordio, per il Sant’Antioco di Michele Mileddu, piegato di misura a Orroli: 2 a 1.

Primo punto stagionale per il Carbonia, infine, fermato dal Pula sul 3 a 3. Per la squadra di Maurizio Ollargiu è stata fin qui una partenza frenata ed ora il calendario le propone una nuova trasferta difficile, a Lanusei.

Titti Podda

Augusto Medda copiaMichele Mileddu

Atletico Narcao e Sant’Antioco hanno esordito vincendo nel girone A del campionato di Promozione regionale, il Carbonia è uscito sconfitto di misura dal campo di Monastir, con coda polemica per un rigore negato ed una direzione arbitrale giudicata assolutamente inadeguata.

L’Atletico Narcao di Augusto Medda ha regolato in casa la Masullese, con il punteggio di 2 a 0; il Sant’Antioco di Michele Mileddu, esordiente in panchina, sul proprio campo ha avuto la meglio sulla Ferrini Cagliari, per 2 a 1, con doppietta di Lenzu (intramezzata dal pari temporaneo degli ospiti).

Amaro esordio per il Carbonia sul campo della Kosmoto, impostasi per 2 a 1. Il Carbonia non ha demeritato e nell’occasione del rigore negato è stato espulso per proteste il tecnico Maurizio Ollargiu. Critico nei confronti del direttore di gara, a fine partita, anche il patron, Renato Giganti.

Grande esordio per il Siliqua di Titti Podda che ha travolto con il clamoroso punteggio di 5 a 3 il Lanusei, una delle squadre più competitive del girone.

Michele Mileddu

Michele Mileddu è il nuovo allenatore del Sant’Antioco. Continuerà però a giocare, appena si sarà ristabilito dall’incidente alla spalla subito lo scorso anno, anche da centravanti.

«Non vedo l’ora di riprendere a giocare. Come allenatore farò  del mio meglio come sempre – ha detto Michele Mileddu dopo la firma da allenatore, maturata ieri sera – ho già detto ai ragazzi che prima di tutto bisogna divertirsi senza pensare ad altro. Poi le altre soddisfazioni della vita verranno.»

Michele Mileddu subentra a Cristian Serra che, a pochi giorni dall’avvio del campionato di Promozione regionale, ha deciso di lasciare dopo poco più di un anno la panchina granata. Le motivazioni dell’abbandono di Cristian Serra, che per anni è stato anche lui giocatore dei lagunari, sarebbero da addebitarsi nella mancanza di condizioni per proseguire nell’impegno.

«E’ stata una bella avventura comunque – ha commentato Cristian Serra – voglio ringraziare i ragazzi per l’impegno che hanno sempre profuso ed auguro a tutti un sincero in bocca al lupo.»

Domenica, dunque, sarà Michele Mileddu a guidare i granata nella prima gara di campionato contro la Ferrini Cagliari.

«E’ una squadra di giovani che hanno voglia di far bene – ha detto il presidente Luigi Sinzu – noi ci crediamo e speriamo che il Sant’Antioco possa cogliere le soddisfazioni che merita.»

Tito Siddi