23 January, 2022
HomeAgricolturaLa Presidenza della Regione ha modificato il 4° provvedimento attuativo del Programma straordinario di eradicazione della peste suina africana.

La Presidenza della Regione ha modificato il 4° provvedimento attuativo del Programma straordinario di eradicazione della peste suina africana.

[bing_translator]

Cinghiale 116 copia

La Presidenza della Regione ha ulteriormente modificato il quarto provvedimento attuativo del Programma straordinario di eradicazione della peste suina africana (PSA) 2015-2017, relativo alle popolazioni di cinghiali selvatici ed allevati.

La modifica riguarda, in particolare, la proroga, per l’anno 2016, del termine del 1° giugno previsto nei seguenti articoli:
art. 2 anagrafe dei cacciatori, banca dati Aziende Agrituristico Venatorie, zone in concessione per l’esercizio della caccia autogestita, allevamenti di cinghiali;
art. 3 divieti e obblighi dei cacciatori in tutto il territorio regionale;
art. 5 macroareali infetti da peste suina africana.

La proroga è stata concessa per consentire un più agevole adempimento degli obblighi, nell’ottica di una gestione efficiente dei provvedimenti di autorizzazione in deroga. Il nuovo termine è fissato per il 27 giugno 2016.

Il provvedimento mira ad assicurare la sorveglianza epidemiologica sui cinghiali e a regolamentare la caccia a questi animali nelle aree di vincolo per PSA.

FOLLOW US ON:
Sul caso dei lavorat
Carbonia è il comun

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT