18 August, 2022
HomeLavoroFabio Usai (capogruppo del Partito dei Sardi): «Il comune di Carbonia solleciti alla Regione la proroga per i lavoratori Ati-Ifras».

Fabio Usai (capogruppo del Partito dei Sardi): «Il comune di Carbonia solleciti alla Regione la proroga per i lavoratori Ati-Ifras».

[bing_translator]

«Il gruppo consiliare del Partito dei Sardi del comune di Carbonia, è fortemente preoccupato per la situazione di incertezza dei lavoratori dell’Ati -Ifras che alla fine dell’anno si ritroveranno senza lavoro e in assenza di prospettive per il futuro. Bisogna assolutamente scongiurare questa ennesima mazzata per il territorio di Carbonia, visto che gran parte delle maestranze operano nel Sulcis Iglesiente e considerato che, grazie al lavoro prestato in questi anni dai lavoratori Ati-Ifras si sono potute realizzare e completare centinaia di opere di pubblica utilità con indubbio beneficio per le comunità locali, e che le loro buste paga hanno contribuito ad alimentare l’indotto e il tessuto economico dei nostri paesi.»

A dirlo è Fabio Usai, capogruppo del Partito dei Sardi nel Consiglio comunale di Carbonia.

«Chiediamo all’Amministrazione comunale di Carbonia, nella persona del Sindaco – aggiunge Fabio Usai – di farsi parte attiva nel processo di tutela dei lavoratori che necessariamente deve andare oltre gli scontati ammortizzatori sociali promessi in attesa del bando per l’eventuale prosecuzione dei lavori. Tale situazione prospettata dalla Regione sarebbe infatti la replica di procedure fallimentari che ancora oggi hanno tolto ogni certezza a centinaia di lavoratori del Sulcis, La soluzione da percorrere e da richiedere con urgenza – conclude il capogruppo del Partito dei Sardi – è quella di una proroga dell’affidamento dei lavori all’Ati-Ifras, l’azienda che da oltre 15 anni ha in carico le maestranze in attesa dell’assegnazione delle futura commessa.»

Fabio Usai copia

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Giovedì appuntament
Sardinian Events pro

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT