31 January, 2023
HomeRegioneZone Franche UrbaneL’assessore delle Attività produttive del comune di Iglesias ha partecipato, a Roma, all’incontro dei Comuni interessati alle Zone Franche Urbane.

L’assessore delle Attività produttive del comune di Iglesias ha partecipato, a Roma, all’incontro dei Comuni interessati alle Zone Franche Urbane.

[bing_translator]

In occasione della pubblicazione del decreto interministeriale MISE/MEF del 5 giugno 2017 che dà attuazione a 10 nuove Zone Franche Urbane individuate a suo tempo da una delibera CIPE del 2009 e finanziate solo con legge di stabilità 2016, ieri – in vista della pubblicazione del relativo bando di assegnazione – l’assessore delle Attività produttive del comune di Iglesias, Alessandro Pilia, ha partecipato nella Sede dell’IFEL, in qualità di assessore e su delega del sindaco quale rappresentante del comune di Iglesias, all’incontro dei Comuni interessati con il dott. Carlo Sappino, direttore incentivi alle imprese del MISE ed il suo staff, titolare della gestione dello strumento.

Nel corso dell’incontro è stata valutata la possibilità di richiamare la perenzione di somme già destinate alle ZFU e non spese, per consentire di aumentare il finanziamento della misura stanziato dalla legge di stabilità e che ad oggi ammonta a 30 milioni di euro.

Con la pubblicazione del decreto è stata avviata la procedura attuativa vera e propria che prevede la sottoscrizione di un Accordo di programma fra MISE e Comuni e la pubblicazione del bando indirizzato alle imprese destinatarie.

La pubblicazione del bando avverrà nei primi mesi del prossimo anno. Tutti gli interessati potranno presentare la domanda online e ci sarà, dal momento della pubblicazione del bando, un mese di tempo per avviare la procedura. Per andare incontro alle diverse esigenze e alle richieste di delucidazioni che si presenteranno, l’Amministrazione comunale di Iglesias predisporrà un apposito ufficio cui si potranno rivolgere tutti gli interessati per avere chiarimenti e supporto necessario.

Le risorse previste dalla Zona Franca Urbana non potranno che produrre un giovamento all’economia della città che, attraverso una serie di misure e iniziative, cerca di fronteggiare crisi che colpisce il territorio.

Le nuove norme regio
Gianluigi Rubiu (Udc

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT