25 September, 2022
HomeTrasportiViabilitàCarla Cuccu (M5S): «Ennesima tragedia sfiorata sulla SS 195, la mozione presentata dal gruppo M5S deve essere discussa con urgenza».

Carla Cuccu (M5S): «Ennesima tragedia sfiorata sulla SS 195, la mozione presentata dal gruppo M5S deve essere discussa con urgenza».

[bing_translator]

«Il turista trentino investito in galleria si è fortunatamente salvato, ma quante croci dobbiamo ancora contare prima che la Strada Statale 195 venga messa in sicurezza? O che si provveda al più presto a far ripartire i lavori della Nuova Sulcitana, che ormai da 10 anni aspettano di essere ultimati? L’incidente del primo giugno, apre un’altra stagione ad altissimo rischio per tutti gli automobilisti e i motociclisti sardi che dovranno ancora una volta fare i conti con una strada pericolosa, carente per quanto riguarda la segnaletica, e in alcuni tratti, come all’interno della galleria del tratto Cacip, per giunta priva di illuminazione.» Appena due settimane fa il Movimento 5 Stelle ha presentato una mozione in Consiglio regionale per chiedere il completamento della Nuova Sulcitana, oggi la consigliera pentastellata Carla Cuccu rinnova l’appello indirizzato al presidente della Regione Christian Solinas ed alla Giunta. La richiesta di Carla Cuccu è perentoria: «Discutiamo la mozione al più presto. L’incidente in cui è rimasto coinvolto il ciclista trentino è un serio campanello d’allarme che ci deve chiamare all’intervento immediato in vista della stagione estiva alle porte: il turista rimasto ferito ha raccontato di aver svoltato per la strada a quattro corsie a causa della mancanza di una segnaletica stradale adeguata. Questa è soltanto l’ennesima tragedia sfiorata, una delle tante che quotidianamente portano la Sulcitana al centro degli articoli di cronaca nera. Queste tristi notizie possono essere evitate, lo dobbiamo a noi e a tutti i cittadini, sardi e non». «Il Gruppo Movimento 5 Stelle in Consiglio regionale – ricorda Carla Cuccu – ha presentato una mozione (primo firmatario il consigliere Michele Ciusa). Chiediamo che venga individuata un’altra ditta a cui affidare i lavori e che si proceda a trovare soluzioni tampone per garantire la sicurezza nell’immediato. Non possiamo più attendere, ogni giorno di attesa può costare una vita.»

“I monumenti incon
Fabio Usai: "Non sol

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT