3 August, 2021
HomeSanitàDomani, venerdì 28 maggio, inizieranno le somministrazioni di massa a Sant’Antioco anche per i cittadini di Calasetta

Domani, venerdì 28 maggio, inizieranno le somministrazioni di massa a Sant’Antioco anche per i cittadini di Calasetta

Prosegue la campagna di vaccinazione delle isole minori della Sardegna. Domani, venerdì 28 maggio inizieranno le somministrazioni di massa a Sant’Antioco, anche per i cittadini di Calasetta. Le operazioni si concluderanno il 2 giugno. La popolazione vaccinabile, circa 12mila residenti di età superiore ai 16 anni, sarà chiamata a ricevere la prima dose al Palazzetto dello sport di Sant’Antioco, secondo una turnazione programmata per ordine alfabetico. Le quattro giornate completeranno il progetto di immunizzazione per le isole Covid-free in Sardegna. «Una campagnadichiara il presidente della Regione, Christian Solinasche ha già registrato risultati importanti a La Maddalena, dove oltre l’80% della popolazione vaccinabile ha ricevuto la prima dose, e a Carloforte, dove si è raggiunto il 90%. Anche a Sant’Antioco siamo intenzionati a proseguire su questi numeri. La campagna di vaccinazione è per tutti un’opportunità irrinunciabile che ci consentirà di ripartire in sicurezza difendendo gli importanti risultati raggiunti sul piano epidemiologico. Un quadro che avvicina sempre più la Sardegna alla zona bianca.»

L’assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu, esprime soddisfazione per i traguardi raggiunti dalla campagna di vaccinazione a La Maddalena e Carloforte: «Risultati resi possibili grazie alla collaborazione fra le istituzioni e la preziosa partecipazione del mondo del volontariato. Ora sarà fondamentale completare il piano con la popolazione di Sant’Antioco».

Proseguono le vaccinazioni, intanto, su tutto il territorio regionale: «Abbiamo impresso un ulteriore accelerazione alle somministrazioni in Sardegna e l’impegno sul piano organizzativo è incessante», conclude l’assessore regionale della Sanità.

Sono 28 i nuovi casi
Il Comandante Genera

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT