2 December, 2022
HomeSportEccellenza: alle 15.00 Taloro-Carbonia, Budoni-Iglesias e Li Punti-Villacidrese

Eccellenza: alle 15.00 Taloro-Carbonia, Budoni-Iglesias e Li Punti-Villacidrese

Alle 15.00 sono in programma le partite della tredicesima giornata del campionato di Eccellenza regionale.

Il Carbonia gioca sul campo del Taloro Gavoi, avversario tra i più attrezzati, reduce da due larghi successi interni con Nuorese e Budoni e da due pareggi esterni consecutivi con Latte Dolce ed Arbus. Il Carbonia di Diego Mingioni si presenta in eccellenti condizioni di forma, con un bottino di 8 punti, frutto di due vittorie con Calangianus e Nuorese e due pareggi a Bosa e in casa con la capolista Budoni, nelle ultime quattro giornate, impreziosito dalla qualificazione alla semifinale della Coppa Italia.

Diego Mingioni presenta inizialmente questa formazione: Idrissi, Mastino Fabio, Serra, Hundt, Porru, Porcheddu, Pitzalis, Monteiro, Cappelli, Mancini, Muscas. A disposizione: Kirby, Orrù, Idili, Gungui, Sartini, Dore, Prieto, Cocco, Pintus.

Per l’Iglesias, di scena a Budoni, contro una delle due capolista, è la seconda partita della nuova gestione tecnica di Andrea Marongiu, dopo la sconfitta di misura subita due settimane fa, prima della giornata di riposo, a Nuoro. L’impegno è arduo ma l’Iglesias non si sente battuta in partenza e ha la ferma intenzione di rendere dura la vita al Budoni che dopo il largo ko di Sassari, ha infilato due pareggi esterni a Gavoi e Carbonia, con in mezzo il largo successo sull’Arbus.

La Villacidrese di Graziano Mannu, reduce dal 5 a 0 sulla Kosmoto Monastir dopo lo 0 a 4 di Ghilarza, cerca continuità di rendimento e punti preziosi sul campo del Li Punti. Graziano Mannu ha grande fiducia nella sua squadra e sul bomber Ryduan Palerno, capocannoniere del campionato con 11 goal in 12 giornate.

Nella foto di copertina, Andrea Marongiu, allenatore dell’Iglesias

Sugli altri campi si giocano: Calangianus-Lanusei, Kosmoto Monastir-Ghilarza, Nuorese-Sant’Elena Quartu, Ossese-Ferrini, Latte Dolce-Arbus. Riposa il San Teodoro Porto Rotondo.

L’anticipo disputato ieri tra Bosa e Tharros, è terminato 3 a 3.

Le Caritas parrocchi
Sono 457 i nuovi pos

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT