18 July, 2024
HomeSpettacoloBrillante avvio della rassegna “IN CENTRO… TRA FOOD AND SOUND”, a Carbonia, con lo spettacolo di Luca Martelli

Brillante avvio della rassegna “IN CENTRO… TRA FOOD AND SOUND”, a Carbonia, con lo spettacolo di Luca Martelli

Nella serata di venerdì 5 luglio, ha preso il via, a Carbonia, l’evento “IN CENTRO… TRA FOOD AND SOUND”,inserito nel cartellone “ESTIAMOINSIEME 2024”. Tutti i venerdì di luglio e agosto, piazza Ciusa e piazza Rinascita si animeranno con giochi, musica, intrattenimento e ottimo cibo, con l’evento organizzato dal Consorzio Fieristico Sulcitano, in collaborazione con il comune di Carbonia, al fine di rivitalizzare il centro e sostenere le attività produttive. Il venerdì sera si affianca così all’ormai più che consolidato mercoledì sera, regalando così due sere a settimana per un’estate carboniense viva ed accogliente.

Nella prima serata del 5 luglio, a partire dalle ore 20.00, i bambini si sono divertiti, dividendosi tra schiuma Party, truccabimbi e Baby Dance in collaborazione con “Le Simpatiche Canaglie”. E poi giochi gonfiabili e palloncini…

Tutto intorno bancarelle con leccornie di ogni genere, un favoloso barbecue dove giravano maialetti dal profumo inebriante e fiumi di birra alla spina. Tavolini a cielo aperto di bar, pizzerie e gelaterie graditi da una moltitudine di persone che ha mostrato di accogliere con grande piacere la nuova proposta di “animazione estiva”.

Ma se la serata fino alle 22.30 stava andando bene, quel che è successo quando ha iniziato ad esibirsi il grande e inimitabile Luca Martelli è stato qualcosa di veramente incredibile. Una vera e propria forza della natura, una fonte inesauribile di energia e spettacolarità allo stato puro. Il noto batterista ha calamitato l’attenzione dei presenti… grandi e piccini si sono cimentati nel ballo e nel canto, travolti da un vero e proprio uragano di pezzi musicali famosissimi dagli anni ’50/’70 ad oggi…Pezzi indimenticabili che hanno “sbloccato” ricordi al numerosissimo gruppo di persone raccolte intorno a lui. Sarà perché ti amo, Summer, Pedro, Danza Kuduro, Waka Waka, Macarena, I Watussi, Ricominciamo, Happy Days, Toca Toca, sono solo alcuni dei pezzi mandati dal grande Luca, che con le sue magiche bacchette ha accompagnato e sostenuto, non facendo mai calare l’attenzione. Musicista e animatore del suo “Ridi Gorilla” di cui ad un certo punto della serata ha preso le sembianze, indossando una maschera facciale, facendo divertire tutti compresi i piccoli che lo guardavano rapiti. Le note iniziate ad espandersi nella notte del 5 luglio hanno salutato colorando anche il 6 luglio perché se è vero che Luca Martelli è stato un portento è anche vero che il pubblico è stato favoloso, non risparmiandosi e buttandosi nella mischia, arrivando addirittura a far partire un lunghissimo treno in giro per la piazza in cui, manco a dirlo, il capotreno era “Luca”.

Esperimento riuscito.

Non ci resta che attendere i prossimi venerdì…

Nadia Pische

 

FOLLOW US ON:
Il cordoglio dell'Am
Francesca Ramazzotti

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT