6 October, 2022
HomePosts Tagged "Cesc Gay"

[bing_translator]

Domenica 5 marzo, alle ore 18.00, al Cine Teatro Centrale, in piazza Roma a Carbonia, secondo appuntamento con la rassegna cinematografica “Identità in Transito”, in programma sino al 19 marzo.

Questa domenica sarà proiettato il film “Truman – un vero amico è per sempre” di Cesc Gay, con Ricardo Darín, Javier Cámara, Dolores Fonzi, Eduard Fernández e Alex Brendemühl.

Julián, malato di cancro, ha deciso di smettere con le cure: preferisce vivere quel poco che gli resta al di fuori di un ospedale. L’amico di sempre, Tomás, torna allora a sorpresa dal Canada a Madrid per trascorrere con lui qualche giorno, prima che sia troppo tardi. Attore ancora in scena, divorziato e con un figlio universitario ad Amsterdam, Julián ha una sola preoccupazione: trovare qualcuno che possa adottare il suo secondo “figlio”, Truman, cagnolone da cui non si è mai separato.

Vincitore di 5 Premi Goya, tra cui miglior film, regia e sceneggiatura. I protagonisti Darin e Camara premiati ex-aequo come migliori attori anche al Festival di San Sebastian.

[bing_translator]

Prenderà il via domani, martedì 21 febbraio, la campagna abbonamenti per la Rassegna Cinematografica “Identità in Transito – Il Cinema a Teatro”.

Gli abbonamenti saranno acquistabili negli uffici del Centro Servizi Culturali Carbonia della Società Umanitaria, presso la Fabbrica del Cinema (piazza Sergio Usai, località Ex Miniera di Serbariu – Carbonia), a partire da martedì 21 febbraio fino alla mattina di giovedì 2 marzo, tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 18.00, esclusi venerdì pomeriggio, sabato e domenica e avranno un costo di € 18,00 per gli interi e di € 12,00 ridotto per le iscritte e gli iscritti ai Circoli FICC e ARCI-UCCA e per i giovani fino ai 21 anni di età.

La Rassegna, giunta alla sua V edizione, è organizzata dal Centro Servizi Culturali Carbonia della Società Umanitaria, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del comune di Carbonia, in collaborazione con i Circoli del Cinema FICC “La Miniera” e ARCI-UCCA “La Gabbianella Fortunata”.

A partire da giovedì 2 marzo, alle ore 21.00, presso il Cine-Teatro Centrale in piazza Roma a Carbonia, fino a domenica 19 marzo, per tre giovedì e domeniche consecutive, sei titoli selezionati dalla scorsa stagione cinematografica, e da quella in corso, per una retrospettiva che intende porre l’accento sul tema del cambiamento come elemento essenziale di trasformazione sociale e personale.

Si parte giovedì 2 marzo, alle ore 21.00, con “L’effetto acquatico – Un colpo di fulmine a prima vista” di Sólveig Anspach per proseguire domenica 5 marzo, alle ore 18.00, con il pluripremiato “Truman – Un vero amico è per sempre” di Cesc Gay. Giovedì 9 marzo sarà la volta di “Al di là delle montagne” di Zhangke Jia mentre domenica 12 marzo verrà proiettato l’attesissimo “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti, vero e proprio fenomeno di costume, record di incassi e di premi ai David di Donatello.

Giovedì 16 marzo sarà in programma “Un padre, una figlia” di Cristian Mungiu, Palma d’Oro per la miglior regia al 69° Festival di Cannes. La Rassegna si concluderà domenica 19 marzo con la proiezione de “La famiglia Fang” di Jason Bateman, che vede la partecipazione come attrice protagonista della star hollywoodiana Nicole Kidman.

Tutti gli spettacoli avranno luogo presso il Cine-Teatro Centrale di Carbonia, con inizio alle ore 21.00 il giovedì e alle ore 18.00 la domenica.