8 December, 2021
HomePosts Tagged "Maria Francesca Staico"

[bing_translator]

Il girone A del campionato di Promozione regionale entra nella volata decisiva, a cinque giornate dalla fine. La capolista Arbus ospita l’Andromeda e in caso di vittoria porrebbe una grossa ipoteca sulla vittoria finale, indipendentemente dai risultati delle prime due inseguitrici, La Palma Monte Urpinu e San Marco Assemini ’80, distanziate di 5 punti ed impegnate rispettivamente sul campo del Vecchio Borgo Sant’Elia e in casa con l’Idolo di Arzana. Il Carloforte, quarto in classifica a 4 punti dalla seconda posizione, ospita il Siliqua (dirige Alberto Enrico Argiolas di Cagliari, assistenti di linea Giovanni Meloni di Carbonia e Maria Francesca Staico di Cagliari).

Il Carbonia gioca ad Arborea (dirige Matteo Manis di Oristano, assistenti di linea Monica Ortu e William Sunda di Cagliari), con la testa già ad Oristano, dove mercoledì 25 aprile, sul campo del Centro Federale di Sa Rodia, affronterà la Dorgalese, nella finalissima della Coppa Italia.

Completano il programma dell’11ª giornata del girone di ritorno le partite Bari Sardo – Sant’Elena Quartu, Quartu 2000 – Gonnosfanadiga e Seulo 2010 – Selargius.

 

Nel girone B del campionato di Prima Categoria, la capolista Villamassargia difende il primato solitario contro la Fermassenti, mentre la prima inseguitrice Monteponi gioca sul difficile campo della Liberats, ad Assemini. L’Atletico Villaperuccio gioca a Senorbì, il Coroghiana attende la visita dell’Atletico Masainas. Punti pesanti sono quelli in palio tra l’Atletico Narcao e la Gioventù Sportiva Samassi, mentre il Domusnovas Junior Santos ospita il Pula. Completano il programma della giornata, le partite Villanovafranca – Virtus Villamar e Villacidrese – Gioventù Sarroch.

[bing_translator]

Trasferta ricca di insidie per la capolista del girone A nella prima giornata di ritorno del campionato di Promozione regionale San Marco Assemini ’80 sul campo dell’Andromeda, a Siurgus Donigala (dirige Luca Casula di Carbonia, assistenti di linea Andrea Podda di Cagliari e Francesco Serusi di Oristano). La prima inseguitrice Carloforte avrebbe dovuto ospitare il Vecchio Borgo Sant’Elia ma la partita è stata rinviata a causa dell’allerta meteo (verrà recuperata mercoledì 24 gennaio, alle 15.00), mentre l’Arbus ospita il Bari Sardo (dirige Alberto Enrico Argiolas di Cagliari, assistenti di linea Filippo Noschese di Oristano e Annamaria Sabiu di Carbonia) e anche la partita La Palma-Monte Urpinu-Carbonia è stata rinviata a data da stabilire a causa del fortissimo vento di maestrale (domenica scorsa Gonnosfanadiga-Carbonia era stata rinviata a causa di un lutto che ha colpito la società ospitante e, recuperata mercoledì, è terminata in parità, 1 a 1)

Completano il programma della giornata le partite Sant’Elena Quartu-Idolo, Selargius-Gonnosfanadiga, Seulo 2010-Quartu 2000 e Siliqua-Arborea.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, la capolista Monteponi gioca sul campo della Gioventù Sarroch, mentre la prima inseguitrice Gioventù Sportiva Samassi ospita la Fermassenti. La Libertas Barumini è di scena a Senorbì, il Villamassargia sul campo della Villadrese. L’Atletico Villaperuccio ospita il fanalino di coda della classifica Domusnovas Junior Santos (squadra che ha dato segnali di ripresa, con 4 punti nelle ultime due giornate del girone d’andata); il Cortoghiana gioca sul campo del Pula, l’Atletico Narcao ospita il Villanovafranca e l’Atletico Masainas, infine, ospita la Virtus Villamar.

La Monteponi cerca una conferma a San Vito (dirige Enrico Cappai di Cagliari, assistenti di linea Francesco Salvatore Podda e Pierluigi Corda di Cagliari), a Carbonia derby tra i minerari e l’Atletico Narcao (arbitro Maria Francesca Staico di Cagliari, assistenti di linea Daniele Lai di Carbonia e Filippo Olla di Cagliari). Sono queste le partite più attese dagli sportivi sulcitani nella quarta giornata del girone di ritorno del campionato di Promozione regionale.

La capolista Ferrini Cagliari gioca a Oroli, la prima inseguitrice Kosmoto Monastir ospita il Guspini. Completano il programma della giornata le partite Frassinetti Elmas-Sant’Elena Quartu, Progetto Sant’Elia-Pula, Arbus-Siliqua e Serramanna-Girasole.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, la capolista Villacidrese rischia a Villanovatulo, e il Senorbì potrebbe approfittare un suo passo falso superando in casa il Seui Arcueri. Il Carloforte cerca i tre punti nel derby casalingo con il Tratalias, il Sant’Antioco in un altro derby, con il Gonnesa. La Fermassenti ospita l’Halley Assemini, l’Iglesias la Libertas Barumini. Completano il programma le partite Gonnosfanadiga-Sadali e Escalaplano-Andromeda.

Pallone

 

 

 

Augusto Medda 8 copia

E’ il giorno della Monteponi di Vittorio Corsini, nell’undicesima giornata di andata del girone A del campionato di Promozione regionale, chiamata a riscattare la prima sconfitta stagionale subita sette giorni fa sul campo del Siliqua di Marco Piras. I rossoblù ospitano il Girasole (arbitro Maria Francesca Staico di Cagliari, assistenti di linea Michael Murgia e Luca La Pia di Cagliari) e puntano ai tre punti per cercare di distanziare nuovamente la Ferrini Cagliari (di scena a Pula), con la quale temporaneamente dividono la testa della classifica. Il Siliqua, primo inseguitore delle due capolista, distanziato di tre lunghezze, gioca sul difficile campo della matricola Guspini.

Il Carbonia, ancora a digiuno di vittorie dall’inizio del campionato, ospita il temibile Sant’Elena, sesto in classifica (arbitro Eleonora Pili di Cagliari, assistenti di linea Nicola Leoni e Francesco Meloni di Cagliari), per interrompere una pericolosa serie di risultati negativi (2 soli punti nelle ultime 7 giornate) che l’hanno fatto precipitare al penultimo posto in classifica, con soli 6 punti. Sulla stessa linea c’è ora l’Atletico Narcao, reduce dalla prima vittoria stagionale ottenuta sul San Vito, oggi impegnato sul campo del Progetto Sant’Elia (arbitro Francesco Madeddu di Ozieri, assistenti di linea Christian Simone Sozzo di Carbonia e Pierluigi Corda di Cagliari). La squadra del presidente Tullio Argiolas sembra aver trovato nuovo slancio dal ritorno in campo di Augusto (Giagio) Medda, questa volta da calciatore, alla non più “tenera” età di 48 anni (49 il 1° gennaio)!

Completano il programma della giornata, le partite San Vito-Orrolese, Kosmoto Monastir-Serramanna, e Frassinetti Elmas-Arbus.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, la capolista Senorbì, dopo il mezzo passo falso interno al quale è stata costretta dalla Fermassenti di Gianni Maricca sette giorni fa ( 2 a 2), rischia qualcosa a Villanovatulo e a sperare in una sua nuova frenata è la Villacidrese, riportatasi a -3 dalla vetta grazie alla larghissima vittoria sull’Escalapalano (6 a 0). La Fermassenti può allungare la striscia positiva, iniziata con due pareggi, nel match casalingo con il Seui Arcueri. Cerca conferme anche il Carloforte, galvanizzato dal successo nel derby delle isole con il Sant’Antioco (5 a 3), sul campo del fanalino di coda della classifica Escalaplano, mentre la squadra antiochense insegue un pronto riscatto nel derby casalingo con l’Iglesias. Delicate trasferte per il Tratalias a Siurgus Donigala, con l’Andromeda, e per il Gonnesa a Sadali.

Completano il programma della giornata, le partite Halley Assemini-Villacidrese e Gonnosfanadiga-Libertas Barumini.

Pallone

La Monteponi difende domani per la prima volta il primato in classifica, appena raggiunto, nella sesta giornata del girone A del campionato di Promozione regionale. Lo fa ospitando il Pula (arbitro Gabriele Caggiari di Cagliari, assistenti di linea Francesco Meloni e Riccardo Mastino di Cagliari), avversario reduce dall’impresa esterna compiuta domenica scorsa al “Carlo Zoboli” con il Carbonia di Maurizio Ollargiu che insegue il riscatto e la prima vittoria stagionale sul campo dell’Orrolese (arbitro Maria Francesca Staico di Cagliari, assistenti di linea Giacomo Sanna di Cagliari e Ilenia Pisano di Oristano). I biancoblù fino a domenica scorsa avevano sempre segnato e subito goal, sia in campionato sia in Coppa Italia, alla prima occasione in cui non sono riusciti ad andare a segno, hanno finito col perdere.

Anche l’Atletico Narcao è ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale, sul proprio campo, contro il Serramanna (arbitro Claudio Deiana di Cagliari, assistenti di linea Luca La Pia e Mauro Lussu di Cagliari).

La seconda capolista, il Siliqua di Titti Podda, ospita la Kosmoto Monastir (arbitro Marco Medda di Cagliari, assistenti di linea Mario Pinna e Francesco Collu di Oristano).

Completano il programma della giornata Sant’Elena Quartu – San Vito, Guspini – Progetto Sant’Elia, Ferrini Cagliari – Arbus e Girasole – Frassinetti Elmas.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, la vicecapolista Sant’Antioco cerca conferme a Barumini. Raggiunta la seconda posizione grazie alle vittorie interne (3 su 3), la squadra lagunare vuole dimostrare di poter far bene anche lontano dal Comunale. La capolista Senorbì ospita l’Iglesias, una delle squadre più in difficoltà (2 punti in 5 partite). La giornata propone un derby del Sulcis tra Gonnesa e Fermassenti, il Carloforte gioca sul campo del Seui Arcueri, il Tratalias ospita il real Villanovatulo.

Completano il programma Halley Assemini – Andromeda, Sadali – Escalaplano e Villacidrese – Gonnosfanadiga.

Carbonia calciop 23 marzo 2014 copiaCarbonia - Atletico Narcao 1 copia

Il campionato di Promozione regionale di calcio è giunto alla svolta decisiva. A cinque giornate dal termine è ancora aperta la lotta sia per il salto di categoria, sia per la salvezza.

In testa alla classifica il Lanusei sei giorni fa ha allungato nuovamente da due a cinque punti il suo vantaggio sul Tortolì e domani pomeriggio (tutte le partite avranno inizio alle 16.00 dopo l’entrata in vigore dell’ora legale prevista per la prossima notte) sarà di scena a Sant’Antioco (arbitro Maria Francesca Staico di Cagliari, assistenti di linea Daniele Lai e Gabriele Uda di Carbonia), contro la formazione di Michele Mileddu, assetata di punti per liberarsi della compagnia delle due squadre quartesi, Quartu 2000 (impegnato a Tortolì) e Sant’Elena, ed avviarsi verso la salvezza; il Carbonia di Maurio Ollargiu, privo degli squalificati Nicola Sanna e Angelo Mei, squalificati per una giornata dopo le espulsioni subite nel derby perso in casa con l’Atletico Narcao, cercherà di dimenticare le ultime due sconfitte subite con Su Planu e Atletico Narcao, sul difficile campo del Siliqua di Titti Podda, privo dello squalificato Fabio Argiolas (arbitro Carla Ortu di Cagliari, assistenti di linea Francesco Murgia e Stefano Spiga di Oristano), ancora in corsa per il salto di categoria; l’Atletico Narcao di Giagio Medda, la squadra più in forma del momento, prima nelle ultime cinque giornate con 13 punti frutto di quattro vittorie (l’ultima ottenuta per 3 a 0 a Carbonia) ed un pareggio, può allungare ancora la serie ed ipotecare la salvezza, ospitando la Kosmoto Monastir (arbitro Luigi Cannas di Cagliari, assistenti di linea Giovanni Sanna di Ozieri ed Alberto Cani di Carbonia), contro la quale non ci sarà Daniele Carta, appiedato per un turno dal giudice sportivo.

PalloneDomenica ritorna il campionato di Promozione regionale con le partite della quarta giornata del girone d’andata. La capolista Siliqua di Titti Podda (9 punti) giocherà in casa contro il Tortolì (9 punti) in un attesissimo testa a testa tra le due capolista ancora a punteggio pieno (arbitro Claudio Deiana di Cagliari – collaboratori Daniela Schirru e Michele Desogus di Cagliari). L’Atletico Narcao (4 punti) ospiterà l’Anspi Frassinetti (5 punti) (arbitro Dionigi Mocci – collaboratori Christian Simone Sozzo di Carbonia e Vincenzo Fazzina di Cagliari) mentre il Carbonia (1 punto), reduce dal successo nella gara di andata degli ottavi di finale della Coppa Italia disputata a Narcao a metà settimana, renderà visita alla temibile Orrolese, terza in classifica con 7 punti (arbitro Maria Francesca Staico di Cagliari – collaboratori Gian Paolo Orrù e Danilo Gorni di Oristano). Il Sant’Antioco (3 punti), infine, giocherà sul campo della Masullese (1 punto) (arbitro Federico Leggieri di Oristano – collaboratori Roberto Pigato di Oristano e Davide Longo Vaschetti di Cagliari).