1 October, 2022
HomePosts Tagged "Melania Meo"

[bing_translator]

A distanza di oltre 100 giorni dalle dimissioni degli assessori delle Politiche sociali, giovanili e dell’integrazione Alessandra Ferrara e dell’assessore delle Politiche ambientali e di valorizzazione delle aree minerarie dismessse, Attività produttive e Progettazione integrata Melania Meo, il sindaco di Iglesias ha presentato stamane la sua nuova Giunta. Il nuovo esecutivo è formato da 7 assessori, 2 in più rispetto al precedente, con 4 novità.

I nuovi assessori sono: Francesco Melis, 43 anni, assistente amministrativo alla Asl 7, capogruppo uscente del Partito democratico in Consiglio comunale, con deleghe alle Politiche ambientali, decentramento e informatizzazione; Alessandro Pilia, 36 anni, tecnico nel settore delle telecomunicazioni, dirigente del Partito Democratico, con deleghe alle Attività produttive, Patrimonio e Sport; Pietro Serio, 67 anni, dirigente scolastico in pensione, consigliere comunale del gruppo civico “Il Tuo segno per Gariazzo”, con deleghe alla Pubblica istruzione e Politiche abitative; e, infine, Clorinda Forte, 40 anni, psicologa, esterna al Consiglio comunale, con deleghe alle Politiche sociali, giovanili e dell’integrazione.

Gli assessori confermati sono tre, con un numero di deleghe inferiore rispetto alla prima Giunta Gariazzo, scelta obbligata per consentire l’allargamento della Giunta: Simone Franceschi, 40 anni, docente scolastico, vicesindaco, conserva quattro delle sette deleghe assessoriali precedenti: Cultura, Turismo, Spettacolo e Grandi eventi, Comunicazione istituzionale; Gianfranco Montis, 45 anni, dottore commercialista e revisore dei conti, conserva tre delle quattro deleghe precedenti: Bilancio, Programmazione e Personale; Barbara Mele, ingegnere, dipendente del comune di Giba, conserva tre delle quattro deleghe precedenti: Lavori pubblici, Servizi tecnologici e Viabilità.

Le forze politiche che sostengono la Giunta Gariazzo tre mesi fa avevano sottoscritto un accordo per un rimpasto, che prevedeva l’ingresso di quattro nuovi assessori politici, due dei quali espressione del Partito Democratico, uno di Sinistra Ecologia e Libertà e uno della lista civica “Il Tuo segno per Gariazzo”. Il lungo confronto dei successivi 100 giorni ha portato alla composizione della Giunta presentata questa mattina, nella quale non c’è un’espressione diretta di Sinistra, Ecologia e Libertà che, comunque – come ha tenuto a sottolineare Emilio Gariazzo -, resta una componente fondamentale della maggioranza di centrosinistra.

Il sindaco, nella nuova composizione, avrebbe voluto conservare anche la parità di genere, nominando almeno due dei quattro nuovi assessori donne ma, alla fine, tra i nuovi assessori c’è solo una donna, Clorinda Forte e la rappresentanza femminile in Giunta è di due unità su sette, situazione capovolta rispetto alla prima Giunta Gariazzo che era composta da tre donne e due uomini, con uno squilibrio a vantaggio del genere femminile.

L’ingresso in Giunta di due consiglieri, Francesco Melis e Pietro Serio che, in base alle disposizioni del Testo Unico sugli Enti locali, decreto legislativo 267/2000, si sono dimessi, ha liberato due posti in Consiglio e le surroghe con i primi dei non eletti nelle liste del Partito Democratico e “Il Tuo segno per Gariazzo”: Monica Marongiu, 245 voti alle ultime elezioni, nella lista del Partito Democratico, prende il posto di Francesco Melis; Diego Rosas, 111 voti nella lista “Il Tuo segno per Gariazzo”, subentra a Pietro Serio.

Al termine della conferenza stampa, abbiamo intervistato il sindaco di Iglesias, Emilio Gariazzo.

 

Nuova Giunta comunale di Iglesias

Il sindaco Emilio Gariazzo.

Il sindaco Emilio Gariazzo.

Il vice sindaco Simone Franceschi.

Il vice sindaco Simone Franceschi.

Gianfranco Montis.

Gianfranco Montis.

 

 

Barbara Mele.

Barbara Mele.

Francesco Melis.

Francesco Melis.

Alessandro Pilia.

Alessandro Pilia.

 

Clorinda Forte.

Clorinda Forte.

Pietro Serio.

Pietro Serio.

La firma di Alessandro Pilia.

La firma di Alessandro Pilia.

La firma di Barbara Mele.

La firma di Barbara Mele.

La firma di Clorinda Forte.

La firma di Clorinda Forte.

La firma di Francesco Melis.

La firma di Francesco Melis.

La firma di Gianfranco Montis.

La firma di Gianfranco Montis.

La firma di Simone Franceschi.

La firma di Simone Franceschi.

Firma Pietro Serio

Francesco Melis e Alessandro Pilia.

Francesco Melis e Alessandro Pilia.

Simone Franceschi e Pietro Serio.

Simone Franceschi e Pietro Serio.

 

Nuova Giunta Iglesias 2 Nuova Giunta Iglesias 3 Nuova Giunta Iglesias 4

 

Il neo consigliere Diego Rosas.

Il neo consigliere Diego Rosas.

La neo consigliera Monica Marongiu.

La neo consigliera Monica Marongiu.

Nuova Giunta Iglesias

 

 

Il Consiglio comunale di Iglesias nella seduta di ieri ha ratificato le dimissioni di un consigliere di maggioranza, Franco Tocco del gruppo Sinistra, Ecologia e Libertà, e di un consigliere di minoranza, Giuseppe Pes del gruppo Piazza Sella, sostituti rispettivamente dai primi dei non eletti, Gianluca Tocco e Simone Saiu, entrambi già consiglieri comunali nella precedente consiliatura.
Le dimissioni di Franco Tocco, annunciate la scorsa settimana, arrivano in un momento delicato per la maggioranza di centrosinistra che sostiene la Giunta Gariazzo, già alle prese con le scelte dei due nuovi assessori che saranno chiamati a rilevare le deleghe lasciate vacanti dalle dimissionarie Alessandra Ferrara e Melania Meo.

Franco Tocco 1 copiaGianluca Tocco 15 copiaSimone Saiu copiaBeppe Pes 2 copia

[bing_translator]

Emilio Gariazzo copia

A Iglesias le dimissioni degli assessori Alessandra Ferrara e Melania Meo sono il primo atto di un rimpasto annunciato da tempo nella Giunta Gariazzo. Le forze politiche che sostengono la Giunta Gariazzo hanno sottoscritto un accordo per un rimpasto, con l’ingresso di 4 nuovi assessori politici, che dovrebbero essere espressi 2 al Partito Democratico, 1 da Sinistra Ecologia e Libertà e 1 dalla lista civica Gariazzo. L’accordo prevede anche l’allargamento della Giunta da 5 a 7 componenti e l’assegnazione ai 4 nuovi assessori delle deleghe lasciate libere dalle dimissionarie Alessandra Ferrara e Melania Meo (salutate con parole di ringraziamento per il lavoro svolto nei tre anni di consiliatura sia dal sindaco Emilio Gariazzo, sia dal segretario cittadino del PD, Ubaldo Scanu), e di un paio tra le diverse attualmente assegnate al vicesindaco Simone Franceschi e di quella dell’Urbanistica, fin dall’inizio della consiliatura tenuta ad interim dal sindaco Emilio Gariazzo.

Il sindaco, nella nuova composizione, vorrebbe mantenere la parità di genere, nominando almeno 2 dei 4 assessori donne e questa condizione sta creando qualche problema nella scelta. Altro problema posto dagli alleati è un riequilibrio con il Partito Democratico, partito di maggioranza relativa, che esprime il sindaco, il presidente del Consiglio e 2 assessori. Recentemente era stato il consigliere del PDCI Alberto Cacciarru a sollevare il problema. Le quattro nomine dovrebbero essere ufficializzate entro la prossima settimana.

Il rimpasto nella Giunta Gariazzo, come già sottolineato, era previsto fin dall’inizio della consiliatura e sarebbe dovuto avvenire già lo scorso anno. Oggi arriva in una fase particolarmente delicata per il centrosinistra, uscito malconcio dalle elezioni amministrative del 5 giugno, che hanno registrato, in particolare, due pesantissime sconfitte a San Giovanni Suergiu (dove il candidato sindaco Antonio Fanni, segretario cittadino del PD, è stato travolto dalla lista che ha eletto sindaco Elvira Usai, primo sindaco donna del paese, con il 55,18% contro il 30,61%) e Gonnesa (dove la lista che aveva come candidato sindaco un esponente del PD, Piergiorgio Lenzu, vicesindaco uscente, e capolista il sindaco uscente Pietro Cocco, capogruppo del partito in Consiglio regionale, è stata battuta dalla lista che candidava a sindaco Hansel Cristian Cabiddu, sconfitto di misura alle primarie del PD e sostenuto da varie componenti del centrosinistra, con il 45,10% contro il 42,23%) ed un risultato inferiore alle attese al primo turno a Carbonia (la lista del PD s’è fermata, a 2.952 voti, il 17,57%), dove il sindaco uscente Giuseppe Casti affronterà il candidato del Movimento 5 Stelle, Paola Massidda, nel ballottaggio del 19 giugno, tutt’altro che scontato (Giuseppe Casti parte dal 36,15%, Paola Massidda dal 21,95%).

Giampaolo Cirronis

[bing_translator]

Dopo l’assessore dei Servizi sociali Alessandra Ferrara, oggi si è dimessa anche l’assessore Melania Meo che ha lasciato il suo incarico rimettendo la delega dell’Ambiente e delle Attività produttive, dopo tre anni.

«Il suo contributo è stato prezioso nella razionalizzazione e nel taglio dei costi del servizio della raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani, nell’azione per sbloccare finalmente il settore del risanamento ambientale, che porterà i suoi frutti nei prossimi mesi con l’inizio delle bonifiche, nella riorganizzazione della protezione civile, nel recupero dei fondi per i cantieri forestali, nel varo di iniziative in linea con la filosofia dei “rifiuti zero”, questi sono solo alcuni aspetti del suo lavoro – ha commentato il sindaco, Emilio Gariazzo -. Sempre presente nel lavoro di squadra nella Giunta, con competenza e spirito propositivo. Disponibile con la maggioranza di governo della città, verso cui ha dimostrato lealtà e collaborazione anche nei momenti più difficili, con i cittadini, le associazioni con pazienza e volontà di ascolto.»

«La ringrazio per il suo impegno e la sua testimonianza di una politica autentica al servizio della propria comunità. Nel rinnovarle la stima e l’amicizia – ha concluso Emilio Gariazzo – sono consapevole della sua disponibilità a continuare a dare il suo contributo al nostro lavoro per la città con altre forme di collaborazione.»

Melania Meo 111 copia

[bing_translator]

Ieri mattina il sindaco di Iglesias, Emilio Gariazzo, e l’assessore della Difesa dell’ambiente, Melania Meo, hanno incontrato l’assessore regionale della Difesa dell’ambiente, Donatella Spano, per fare il punto sull’iter di assegnazione al comune di Iglesias delle risorse per la costruzione del sito di raccolta della Valle del Rio San Giorgio.

«L’intervento – spiega Emilio Gariazzo – è propedeutico al risanamento ambientale del nostro territorio e vede l’investimento di oltre 43 milioni di euro. La prossima settimana abbiamo calendarizzato un incontro operativo tra i tecnici comunali e lo staff dell’assessorato regionale per programmare gli ulteriori passi dopo la firma della delega, avvenuta la scorsa settimana. Con questo atto, la Regione ha impegnato a favore del comune di Iglesias i primi denari utili a costituire lo staff di supporto al progetto. Dopo tanta attesa – conclude il sindaco di Iglesias – è iniziato concretamente il percorso che porterà a spendere i fondi pubblici stanziati da tanti anni a favore delle bonifiche e mai utilizzati.»

Emilio Gariazzo 81 copia

[bing_translator]

Melania Meo 111 copia

E’ stata presentata questa mattina, al comune di Iglesias, la campagna informativa “Più differenziata è meglio” promossa dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con Tetra Pak Italia e Latte Arborea, per promuovere la corretta raccolta differenziata di carta, cartone e confezioni Tetra Pak. A presentare temi e obiettivi dell’iniziativa è stata, in una conferenza stampa, l’Assessore all’Ambiente Melania Meo.

La campagna, realizzata dalla Cooperativa E.R.I.C.A., mette in evidenza come tutte le confezioni Tetra Pak (cartoni del latte, succhi di frutta, vino e altri alimenti) debbano essere conferite insieme alla carta nell’apposito contenitore, per essere poi riciclate in cartiera. Gli accorgimenti per un corretto riciclo sono molto semplici: basta sciacquare il contenitore per eliminare residui di cibi o bevande, quindi appiattirlo e, se possibile, eliminare le componenti in plastica (tappi, cannucce, ecc.). E’ quindi sufficiente conferirlo insieme alla carta.

Altro obiettivo dell’iniziativa è quello di informare i cittadini sulla corretta separazione di tutti i materiali oggetto di raccolta differenziata. A tal fine, oltre a manifesti e locandine, che saranno affissi nei punti di passaggio della città, sarà distribuito a tutte le utenze comunali un pieghevole informativo, contenente alcune informazioni per effettuare correttamente la raccolta differenziata dei rifiuti e con un focus specifico sulla raccolta delle confezioni Tetra Pak insieme a carta e cartone.

Per rendere la comunicazione il più possibile capillare è prevista una campagna di animazione territoriale che prenderà il via venerdì 28 agosto con punti informativi in occasione di alcune manifestazioni sul territorio comunale e nei pressi di supermercati o punti di passaggio.

Questo il programma di dettaglio:

• Venerdì 28 agosto dalle 21.00 alle 24.00, presso la manifestazione “Notteggiando”

• Sabato 29 agosto dalle 9.00 alle 13.00, presso supermercato Conad Superstore di via monsignor A. Saba

• Domenica 30 agosto dalle 9.00 alle 13.00, presso la spiaggia di Masua

• Lunedì 31 agosto dalle 9.00 alle 13.00, presso Mercatino di via Pacinotti

• Sabato 5 settembre dalle 20.00 alle 23.00, presso piazza Sella

• Domenica 6 settembre dalle 9.00 alle 13.00, presso la spiaggia di Masua

• Lunedì 7 settembre dalle 9.00 alle 13.00, presso Mercatino di via Pacinotti

• Sabato 12 settembre dalle 9.00 alle 13.00, presso supermercato Eurospin di corso Colombo

• Lunedì 14 settembre dalle 9.00 alle 13.00, presso Mercatino di via Pacinotti

«La sinergia tra l’amministrazione pubblica e la filiera produttiva ha consentito lo sviluppo di questa iniziativa di comunicazione – afferma l’assessore dell’Ambiente del comune di Iglesias, Melania Meo – Siamo lieti quindi di collaborare con realtà  industriali  come Tetra Pak e Latte Arborea per sensibilizzare i cittadini sulle tematiche ambientali.»

«Tetra Pak è da sempre impegnata nella riduzione degli impatti ambientali del proprio sistema di confezionamento e, grazie al Protocollo d’intesa siglato con COMIECO nel luglio 2003, nella promozione della raccolta differenziata e del riciclo dei propri contenitori su tutto il territorio nazionale – spiega Lorenzo Nannariello, Responsabile Ambiente di Tetra Pak Italia -. Nel 2014 in Italia sono state riciclate avviate a riciclo 22.700 tonnellate, pari ad oltre un miliardo e trecento milioni di confezioni.»

Per maggiori informazioni o dettagli è possibile contattare lo 0781/2741, scrivere all’indirizzo email ambiente@comune.iglesias.ca.it oppure seguire la pagina Facebook ”Iglesias Ambiente”.

[bing_translator]

L’Amministrazione comunale di Iglesias, in collaborazione con il settore formazione della San Germano, ha organizzato una serata di informazione che si svolgerà durante la serata di Notteggiando del prossimo 7 agosto, in Piazza Sella, a partire dalle ore 21.00. Si tratta di un incontro teso a sensibilizzare i cittadini sulle corrette regole della raccolta differenziata e sulla strategia rifiuti zero. Per l’occasione sarà consegnato il giornalino informativo.

«È un’opportunità  – commenta l’assessore dell’Ambiente, Melania Meo – per costruire insieme un percorso virtuoso nell’ottica del miglioramento continuo.»

Iglesias 13 copia

L’Enas riaprirà all’inizio della prossima settimana la strada che costeggia la diga di Punta Gennarta. Come annunciato nei giorni scorsi, questo pomeriggio si è tenuto a Cagliari l’incontro tra il nuovo commissario dell’Enas, Alessandro De Martini e l’Amministrazione comunale di Iglesias, rappresentata dal sindaco Emilio Gariazzo e dall’assessore all’ambiente Melania Meo. All’incontro hanno partecipato anche il direttore generale dell’Enas, Franco Ollargiu e il responsabile della diga di Punta Gennarta.

All’ordine del giorno la riapertura della strada che costeggia l’invaso di Punta Gennarta, utilizzata per passeggiate e jogging da numerosi cittadini e chiusa da tempo per uno smottamento di terreno.

Al termine dell’incontro l’Enas ha comunicato all’Amministrazione comunale che la strada sarà riaperta entro i primi giorni della prossima settimana. Enas ed Amministrazione comunale si sono impegnate a stendere un protocollo d’intesa che preveda la gestione della strada da parte del Comune di Iglesias. «Ringrazio il nuovo Commissario dell’Enas – commenta il sindaco Gariazzo – per l’impegno mostrato nella risoluzione del problema».

Diga Punta Gennarta 1

Sabato 23 maggio, a Iglesias, verrà celebrata la giornata evento “L’Ipia G. Ferraris verso Expo 2015”. Alle 9.30, al Centro culturale di via Cattaneo, è in programma un incontro sul tema “La sana alimentazione”, al quale parteciperanno il sindaco Emilio Gariazzo, l’assessore dell’Ambiente e Attività produttive Melania Meo, il dirigente scolastico Massimo Mocci ed esperti di Laore Sardegna. Al pomeriggio, a partire dalle 18.00, in Piazza Sella e in Piazza Oberdan, esposizioni dei lavori svolti dagli allievi nelle attività laboratoriali, mostra mercato di prodotti locali con la partecipazione di “Campagna Amica” della Coldiretti e grande conclusione con la degustazione di prodotti tipici locali e dei Paesi partecipanti al progetto: Colombia, Egitto, Marocco, Romania, Russia, Siria e Ucraina. Parteciperà, infine, la cantante rumena Claudia Torop.

locandina progetto scuola

 

L’assessore dell’Ambiente del comune di Iglesias, Melania Meo, esprime soddisfazione per l’inserimento tra i 16 Comuni, selezionati dal Comieco e dalla Regione Sardegna, che hanno aderito al Club dei Comuni EcoCampioni in carta e cartone.

«Si tratta di un risultato prestigioso – commenta l’assessore Meo – raggiunto grazie al comportamento virtuoso della grande parte delle famiglie e delle imprese cittadine.»

L’invito è stato formalizzato dall’assessore Donatella Spano e dal responsabile area riciclo e recupero del Comieco, Consorzio Nazionale per il recupero e il riciclo degli imballaggi di carta e cartone, Roberto Di Molfetta ai rappresentati dei Comuni sardi che si sono distinti per un’efficace gestione della raccolta della carta e del cartone. L’adesione comporta l’attivazione di un percorso comune finalizzato ad un ulteriore miglioramento delle performance di raccolta grazie al supporto garantito da Comieco e dalla Regione Sardegna. L’obiettivo del progetto è diffondere le buone pratiche della raccolta differenziata di carta e cartone, promuovendo l’esperienza dei Comuni che vantano risultati di eccellenza.

Centro direzionale Iglesias