5 December, 2022
HomePosts Tagged "Melania Meo" (Page 3)

Consiglio comunale IglesiasIglesias 30

Nella seduta del 28 agosto la Giunta comunale di Iglesias guidata dal sindaco Emilio Gariazzo ha deliberato la partecipazione al bando regionale per l’ammissione a contributi regionali a favore dei Comuni per interventi di recupero ambientale di aree interessate da attività estrattive dismesse o in fase di dismissione.

Il progetto presentato dall’Amministrazione Comunale intende intervenire nell’area della Località di “Pozzo Speranza”, presso la località di San Giorgio, caratterizzata dalla presenza di alcune emergenze monumentali di archeologia industriale. Nei pressi di quest’area si trova infatti il giacimento della miniera di San Giorgio, coltivato sin dall’antichità, come testimoniato dalla presenza di antiche fosse pisane che si sviluppano per un centinaio di metri di profondità e caratterizzato dalle strutture del Pozzo Santa Barbara (1870), che ospitava una delle prime macchine a vapore per l’estrazione del minerale dal sottosuolo. Oltre a questo notevole importanza ricopre il villaggio Asproni della miniera di Seddas Moddizzis, dal nome del suo fondatore, l’ing. Giorgio Asproni, che aveva acquisito la miniera a fine ‘800, e che risulta essere uno dei paesi fantasma più belli e affascinanti di tutta l’ isola.

«Il progetto, oltre a salvaguardare la testimonianza dell’attività mineraria svolta – commenta l’assessore per la valorizzazione delle Aree Minerarie dimesse, Melania Meo – ha l’obiettivo di modificare la situazione di degrado territoriale derivante dall’abbandono dei siti interessati da attività estrattive, minimizzando gli effetti ambientali provocati dalle discariche presenti in una zona altamente frequentata da escursionisti che ne apprezzano l’archeologia mineraria immersa nella macchia mediterranea, in particolare praticanti di trekking e della mountain bike.»

La proposta progettuale è quindi finalizzata a: stabilizzare il terreno attraverso l’azione consolidante degli apparati vegetali; proteggere il terreno dall’erosione superficiale dovuta all’azione delle acque meteoriche (battente e ruscellamento); restituire al versante le condizioni di fertilità tipiche dell’area limitare l’impatto visivo delle morfologie attuali derivati dall’attività mineraria.

IMG_7871

Nuovo appuntamento con la scuola civica di politica, martedì 27 agosto, nel Chiostro di San Francesco di Iglesias, spazio esterno di via Roma, con inizio alle 19.30.

Il programma prevede l’introduzione della Scuola civica di politica, sul tema: “Il cibo e il territorio: beni comuni in mano alle nuove generazioni”.

Sono previsti gli interventi di Cristiano Erriu, sindaco di Santadi e presidente dell’Anci Sardegna, sul tema “L’agricoltura eìè la priorità della Sardegna”, e di Teresa Piras, rappresentante del Centro Sperimentazione Autosviluppo, sul tema “Progettiamo la transizione nella produzione del cibo: produzioni locali, biodiversità, agricoltura sostenibile, equità sociale”.

Si parlerà poi di sovranità alimentare, “coltiviamoci il cibo in una terra viva e sana con il lavoro dei giovani” e verranno visionati il “Decalogo sulle buone pratiche della sovranità alimentare per i cittadini” e il “Decalogo sulle buone pratiche della sovranità alimentare per amministrazioni locali”.

Verranno quindi presentate due esperienze, quella di Cristiano Floris, agricoltore dell’Associazione Arca di Noè, e quella dell’Azienda agricola Aru.

Concluderanno la serata il sindaco di Iglesias, Emilio Gariazzo; l’assessore all’ambiente e alle attività produttive del Comune di Iglesias, Melania Meo; e, infine, Mauro Usai, presidente del Consiglio comunale di Iglesias.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Iglesias.

Iglesias.

Una veduta di Iglesias dal colle del Buoncammino.

Emilio Gariazzo e Simone Franceschi.

Il sindaco Emilio Gariazzo e l’assessore Simone Franceschi.

Piazza Sella Iglesias.

Iglesias – Piazza Sella.

 

Melania Meo.

L’assessore alle Attività produttive Melania Meo.

venerdì 5 luglio, il centro storico cittadino di Iglesias è pronto ad ospitare la seconda serata di “Notteggiando”: la popolare manifestazione che animerà il centro storico durante tutti i venerdì di luglio e agosto.

L’edizione 2013 si caratterizza per una importante novità: Piazza Sella, ogni venerdì sera, diventerà una grande isola pedonale.

«Abbiamo accolto con entusiasmo – spiega il sindaco, Emilio Gariazzo –  la richiesta del centro commerciale naturale. Rivolgo un grazie al corpo di polizia municipale per disponibilità dimostrata nella realizzazione dell’idea.»

Dalle 21.00 alle 24.00 sarà chiusa al traffico Via Gramsci in direzione Piazza Sella. Il traffico sarà incanalato in Via Crocifisso. Sarà, inoltre, interdetto al traffico anche il lato di Piazza Sella, Casa dello Sport-Agenzia Plaisant. Il lato di Piazza Sella, Hotel Artu, dalle 21.00 alle 24.00, sarà percorribile nei due sensi di marcia. Sarà invertito il senso di marcia del lato Piazza Sella, Banco di Sardegna. Si invitano i cittadini a rispettare la segnaletica stradale che sarà allestita al momento. Durante le serate di Notteggiando sarà anche interdetta al traffico Via Cavour.

In occasione dei venerdì di Notteggiando l’Amministrazione comunale di Iglesias si è impegnata a rimodulare gli orari della raccolta differenziata per i cittadini residenti nel centro storico: l’umido potrà essere sistemato fuori dalle abitazioni dalle 24.00 alle 8.00 del sabato mattina. Il riposizionamento dei tavolini e dei bar di tutte le piazze interessate dovrà avvenire dopo le ore 10.00 per consentire una migliore pulizia delle strade.

«Abbiamo chiesto alla San Germano – commenta l’assessore all’Ambiente, Melania Meo –  una pulizia straordinaria delle vie del centro storico in occasione dei venerdì di Notteggiando.»

Durante Notteggiando saranno anche sistemate diverse isole ecologiche: 3 in Piazza Sella, 2 in Piazza oberdan, 1 all’ingresso di Via Cagliari, 1 in Piazza Pichi, 1 in Piazza Municipio e 1 in Via Gramsci (pressi edicola). Le isole saranno composte da 1 contenitore per il secco, 1 per il vetro e le lattine e 1 per la plastica.

Venerdì 12 luglio il programma artistico della manifestazione sarà ricco e articolato.

«Ringrazio il centro commerciale Naturale – commenta l’assessore alla Cultura e spettacolo, Simone Franceschi – per l’impegno profuso nell’organizzazione del programma artistico della manistazione che renderà il centro storico iglesiente un grande palcoscenico a cielo aperto nel quale godere piacevoli serate estive.»

Le novità non mancano anche dal punto di vista delle attrazioni e dei servizi che saranno offerti ai visitatori.

«Abbiamo pensato – commenta il presidente del Centro Commerciale Naturale, Mauro Rocchi – di valorizzare al massimo il circuito cittadino che ha come inizio Piazza Municipio e come conclusione la grande isola pedonale di Piazza Sella.»

Programma di venerdì 12 luglio

Oltre ai negozi aperti fino alle 24:00 in tutto il Centro Storico, dentro il contenitore di Notteggiando sarà presente un vivace mix che spazia dalla musica, alla cultura, passando per le degustazioni e gli spettacoli di arte di strada.

Piazza Municipio:

– I Mercatini di Notteggiando, Radio Notteggiando live su Radio Arcobaleno;

– Degustazione di angurie a cura del Quartiere Fontana;

Piazza Pichi:

– Punto musica con  “Trio Jazz”, sax – batteria – piano (musica jazz con arrangiamenti personalizzati in versione swing e latin bossanova;

Piazza Lamormora “Rug’Arte, vie e piazze d’arte”:

– Info Point dell’associazione e punto di partenza per le visite guidate in città e presso i laboratori artigianali (alimentari e non) e presenti nel centro storico commerciale;

– Mostra d’arte contemporanea di Valentina Morleo: raccolta di poesie di Alda Merini illustrate dall’artista con tecnica penna a china, pastello a olio bianco e caffè;

– Live Painting a cura di Valentina Morleo e Stefano Tatti: stesse tecniche delle illustrazioni su fogli 50×70 penna e caffè; con piacevole sottofondo musicale di accompagnamento;

Piazza Mercato Vecchio “Rug’Arte, vie e piazze d’arte”:

– per i più piccini la truccabimbi e le sculture di palloncini realizzate dalla palloncinara dell’associazione Mr Balloon;

Via Cavour n.16 (all’interno e all’esterno):

– Concerto e proiezione esterna del TRIO ROUILLE con Simone Soro, violino; Francesco Morittu, chitarra; Massimo Battarino, contrabbasso; a cura dell’Ente Concerti Città di Iglesias presso il Centro Culturale dell’Ente Concerti. Dalle ore 21.00. Ingresso gratuito.

Piazza Martini “Piazza delle Associazioni”:

– Ospiti di questa settimana il Quartiere Castello e con l’esibizione dei giovanissimi del  gruppo musici e sbandieratori;

Via Cagliari:

– I Mercatini di Notteggiando e punto musica con il giovane interprete e cantautore Alessio Lasio voce e  tastiera in duo con un chitarrista;

Area pedonale incrocio Piazza Sella, via Gramsci e Corso Matteotti:

– Punto musica con il gruppo musicale Aenigma (i maggiori successi della musica italiana ed internazionale rock/pop degli anni 80/90;

Piazza Sella:

– Spazio per i più piccoli con giochi gonfiabili, macchinine e lo spazio creativo con micro laboratori (dove i bimbi si potranno intrattenere senza la presenza costante dei genitori) a cura della Scuola dell’Infanzia Baby

Boom di Iglesias:

– Mr Balloon, giocoliere e sputafuoco itinerante.

Centro direzionale Iglesias

Venerdì 5 luglio prende il via l’edizione 2013 di Notteggiando, iniziativa organizzata dal Centro Commerciale Naturale in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Iglesias.

Quest’anno, in considerazione dei tempi organizzativi strettissimi dovuti all’insediamento della nuova Giunta comunale, nella prima serata andrà in scena un’Anteprima di Notteggiando.

La realizzazione di questa prima serata è stata possibile grazie al massimo impegno profuso da tutti i soggetti i organizzatori.

«Abbiamo ottenuto questo importante risultato – hanno spiegato il sindaco di Iglesias, Emilio Gariazzo, l’assessore alla Cultura, Simone Franceschi e quello alle Attività produttive, Melania Meo, nel corso della conferenza stampa di presentazione – grazie all’impegno corale del centro commerciale naturale, della giunta e degli uffici comunali. Vista la crisi che investe la nostra città non potevamo permetterci di ritardare l’inizio della manifestazione. E grazie al grande lavoro di tutti riusciamo a dare inizio a questa tanto attesa iniziativa.»

In concreto l’Anteprima di Notteggiando sarà un assaggio di una manifestazione capace di rivitalizzare per ogni venerdì dei mesi di luglio e agosto il bellissimo centro storico cittadino.

«Durante questa prima serata – ha detto il presidente del Centro Commerciale Naturale, Mauro Rocchi – i negozi resteranno aperti fino a tardi, Piazza Municipio ospiterà una sfilata di moda per bambini organizzata in collaborazione con il Quartiere di Mezzo e una degustazione di prodotti tipici locali, le vie del centro storico ospiteranno l’esibizione itinerante della Street band “Sugubambu” e l’animazione per bambini con giocolieri e mangiafuoco curata da Mister Ballon, l’Ente Concerti Città di Iglesias organizzerà l’esibizione di un duo di chitarre nella sua nuova sede di via Cavour.»

La manifestazione andrà a regime dal venerdì successivo trasformando il centro storico cittadino in grande palcoscenico all’aperto capace di valorizzare iniziative commerciali, musicali, artistiche, turistiche e culturali.

Layout 1Mauro Usai x Facebook copia

Si è insediato il 28 giugno il nuovo Consiglio comunale di Iglesias. Dopo il giuramento del sindaco, Emilio Gariazzo, sono stati eletti il presidente ed il vicepresidente del Consiglio comunale, Mauro Usai (24 anni, il consigliere più votato nelle liste dei partiti della coalizione di centrosinistra che ha vinto le elezioni) e Franca Fara, entrambi eletti nella lista del Partito Democratico. Il sindaco ha poi presentato la sua Giunta, composta finora da quattro assessori. Nei prossimi giorni verrà nominato l’assessore dei lavori pubblici mentre Emilio Gariazzo ha detto che terrà ad interim la delega all’urbanistica.
Gli assessori presentati in Aula sono:
Simone Franceschi, 37 anni, vice sindaco ed assessore con deleghe alla Cultura, al Turismo, allo Spettacolo e Grandi eventi, alla Pubblica istruzione, allo Sport, alla Comunicazione istituzionale, all’Informatizzazione;
Alessandra Ferrara, 44 anni, assessore alle Politiche sociali, giovanili e dell’integrazione;
Melania Meo, 41 anni, assessore alle Politiche ambientali e di valorizzazione delle aree minerarie dismesse, alle Attività produttive ed alla Progettazione integrata;
G
ianfranco Montis, 42 anni, assessore al Bilancio, alla Programmazione, al Patrimonio e al Personale.