6 October, 2022
HomePosts Tagged "Stefano Cafini"

[bing_translator]

La Vba/Olimpia Sant’Antioco nel campionato di serie B di volley che inizierà il 14 ottobre, ripartirà dai giovani. La compagine lagunare, inserita nella girone F del Centro Italia (con formazioni arde, laziali e campane), è stata presentata domenica sera all’Hotel Maladroxia.

Il “progetto giovani” voluto dalla dirigenza, in parte rinnovata, ha portato in laguna l’allenatore campano Tony Bove che ha allenato anche squadre di A2 e che sarà affiancato da Angelo Mocci, già alla guida della squadra per diverse stagioni. Agli atleti si aggiunge lo staff tecnico,è composto dallo scoutman & videoman Stefano “Caf” Cafini, il direttore sportivo Pierpaolo Lai e la fisioterapista Valentina Bachis.

«Ogni nuova avventura comporta sacrifici che ogni anno superiamo con nuovi stimoli – dice il presidente Rolando Serra -. Quest’anno abbiamo voluto dare la possibilità a dei giovani atleti di crescere con la pallavolo di Sant’Antioco.»

Dei 14 componenti del roster, la metà sono giocatori locali, per lo più giovanissimi: Luca Puggioni, schiacciatore; Riccardo Sabeddu, centrale; Federico Matta, libero; Simone Mocci, libero; Davide Puddu, palleggiatore; Stefano Cussotto e Francesco Granara, entrambi centrali, sono i due veterani, rispettivamente 39 e 36 anni.

I nuovi acquisti sono sette: Fabrizio Andreatta, schiacciatore; Marco Pugliatti, palleggiatore; Valentino Meleddu, centrale; Andrea Hueller, palleggiatore; Edgardo Ceccoli, schiacciatore; Matteo Rossetti e Francesco Pugliatti ambedue opposti. I senior della rosa Cussotto e Granara ed i nuovi arrivi Rossetti e Andretta faranno da chioccia al folto gruppo di giovani: dal libero Federico Matta, 15 anni, allo schiacciatore Francesco Pugliatti, 22 anni, che compongono la squadra.

«A Sant’Antioco è la mia prima volta ma non sono nuovo ad esperienze in Sardegna – dice il nuovo allenatore Tony Bove -. Sarà una bellissima avventura che mi darà la possibilità di alvoarre a tempo pieno. L’obiettivo è la salvezza ma giacché sono per natura un “vinciriccio” posso dire che oseremo.» E’ quello che chiedono tifosi e Lyons che non si tireranno indietro neppure quast’anno di incitare la squadra al palasport Giacomo Cabras. La prima giornata del nuovo campionato, il 14 ottobre, vedrà la Vba/Olimpia impegnata in trasferta, a Marcianise, in Campania.

Tito Siddi

[bing_translator]

VBA-Olimpia 2015-16

Adrian Pablo Pasquali.Schermata-2015-10-11-alle-00.33.13-copia

Scatta domani il nuovo campionato di B1 maschile di volley 2015/2016. Alle 16.00, al Palazzetto dello sport di Sant’Antioco, la VBA/Olimpia ospita l’Edilfox Sol Caffè Grosseto.

La squadra sulcitana, sotto la guida tecnica del confermato coach italo-argentino Adrian Pablo Pasquali, coadiuvato dal vice Stefano Cafini, affronta la nuova stagione con un roster profondamente rinnovato e molto ambizioso. L’obiettivo è fare meglio della scorsa stagione che vide la squadra sulcitana sfiorare l’accesso ai play off fino all’ultima giornata.

Il reparto schiacciatori è composto dal confermato Luca Genna e dai nuovi Michele Geraldi (Brolo B1) e Nicola Muccione (Cagliari volley). Al centro ci sarà ancora Valeriano Usai, con due novità: Max Di Franco (Reggio Emilia, A2) e Davide Ghiani (Cagliari volley). In cabina di regia, con il confermato Fabio Longu, ritorna a Sant’Antioco Luca Beccaro (Tonazzo Padova, SuperLega). Nel ruolo di opposto la società ha deciso di dare fiducia anche per la prossima stagione al giovane Federico Vinci che cercherà di carpire tutti i segreti dal nuovo arrivato Damir Kosmina (Bergamo, B1). Nel delicato ruolo di libero, infine, il giovanissimo Simone Mocci, dopo il buon esordio in B1, farà coppia con il nuovo arrivato Daniele Ferraro (Morciano, B1).

Il calendario completo della prima giornata.

17 ottobre ore 16.00 VBA/Olimpia Sant’Antioco – Edilfox Sol Caffè Grosseto

17 ottobre ore 17.30 Foris Index CM Cati Ravenna – Pol. Roma 7 Volley

17 ottobre ore 18.00 Medea Montalbano Macerata – OSGB United Service Reggio Emilia

17 ottobre ore 18.30 Monini Spoleto – Volley Lupi Santa Croce

17 ottobre ore 20.00 CEC Pallavolo Carpi – Pol. Sarroch

18 ottobre ore 18.00 Pallavolo Massa – M&G Videx Grottazzolina

18 ottobre Niagara 4 Torri Ferrara – Fanton Modena Est

 

[bing_translator]

Prende il via oggi, al Pala Giacomo Cabras di Sant’Antioco, la preparazione della VBA/Olimpia, in vista del campionato di B1 2015/2016. La squadra sulcitana, sotto la guida tecnica del confermato coach italo-argentino Adrian Pablo Pasquali, che sarà coadiuvato dal vice Stefano Cafini, affronterà la nuova stagione con un roster profondamente rinnovato e molto ambizioso.

«Fare meglio della scorsa stagione, nonostante i tagli imposti dalla Regione Sardegna e il girone che di certo non ci agevola», sono state le prime parole del presidente della VBA/Olimpia Sant’Antioco, Rolando Serra, dopo la conclusione della campagna acquisti.

Il roster, come già sottolineato, si presenta rinnovato in tutti i reparti. Il reparto schiacciatori sarà composto dal confermato Luca Genna e dai nuovi Michele Geraldi (Brolo B1) e Nicola Muccione (Cagliari volley). Al centro ci sarà ancora Valeriano Usai, con due novità: dalla serie A, al suo primo anno in B1, Max Di Franco (Reggio Emilia, A2); e il giovane Davide Ghiani, proveniente dal Cagliari volley. In cabina di regia, con il confermato Fabio Longu, ritorna a Sant’Antioco, dopo qualche anno nelle serie superiori, Luca Beccaro (Tonazzo Padova, SuperLega). Nel ruolo di opposto la società ha deciso di dare fiducia anche per la prossima stagione al giovane Federico Vinci che cercherà di carpire tutti i segreti dal nuovo arrivato Damir Kosmina (Bergamo, B1), potente opposto mancino che ha scelto l’isola nonostante alcune allettanti proposte. Nel delicato ruolo di libero, infine, il giovanissimo Simone Mocci, dopo il buon esordio in B1, farà coppia con il nuovo arrivato Daniele Ferraro (Morciano, B1), giocatore dalle spiccate qualità difensive.

Il nuovo campionato inizierà il 17 ottobre e la VBA/Olimpia farà il suo esordio in casa, con il Grosseto.

Adrian Pablo Pasquali.

Adrian Pablo Pasquali.

[bing_translator]

«Fare meglio della scorsa stagione, nonostante i tagli imposti dalla Regione Sardegna e il girone che di certo non ci agevola». Il presidente della VBA/Olimpia Sant’Antioco, Rolando Serra, commenta così la conclusione della campagna acquisti.

Una VBA/Olimpia che si rinnova in tutti i reparti, partendo dalle conferme di chi ha creduto nel progetto accettando di vestire biancoblu anche nella prossima stagione. Il coach, confermatissimo, Adrian Pablo Pasquali, sarà coadiuvato in panchina da Stefano Cafini. Una conferma Luca Genna e due arrivi, Michele Geraldi (Brolo B1) e Nicola Muccione (Cagliari volley) nel reparto schiacciatori. Al centro ci sarà ancora Valeriano Usai, con due novità: dalla serie A, al suo primo anno nella cadetteria, Max Di Franco (Reggio Emilia, A2); e il giovane Davide Ghiani, proveniente dal Cagliari volley. In cabina di regia, confermato Fabio Longu, mentre ritorna a Sant’Antioco, dopo qualche anno nelle serie superiori, Luca Beccaro (Tonazzo Padova, SuperLega). Nel ruolo di opposto fiducia anche per la prossima stagione nei mezzi del giovane Federico Vinci che cercherà di carpire tutti i segreti dal nuovo arrivato Damir Kosmina (Bergamo, B1), potente opposto mancino che ha scelto l’isola nonostante alcune allettanti proposte. Nel delicato ruolo di libero, infine, il giovanissimo Simone Mocci che ha esordito in B1 lo scorso anno senza nessuna apparente difficoltà, chiamato a fare coppia con il nuovo arrivato Daniele Ferraro (Morciano, B1), giocatore dalle spiccate qualità difensive.

L’inizio della preparazione è fissato per il 26 agosto al Pala Giacomo Cabras di Sant’Antioco, l’esordio in campionato il 17 ottobre, in casa, con il Grosseto.

Adrian Pablo Pasquali 1