Sport

Il Carloforte affronta da neo-capolista la trasferta sul campo del Quartu 2000, il Carbonia a Villaperuccio ospita l’altra squadra di Quartu, il Sant’Elena.

Il Carloforte affronta questo pomeriggio, da neo-capolista, la trasferta sul campo del Quartu 2000 (dirige Luca Casula di Carbonia, assistenti di linea Fabrizio Murru e Valeria Spizuoco di Cagliari), fresco di cambio tecnico in panchina, con il ritorno di Nicola Puddu. Massimo Comparetti non potrà disporre degli squalificati Youssou Pape Diop e Giacomo Sanna, espulsi mercoledì nel recupero vinto con il Vecchio Borgo Sant’Elia e squalificati rispettivamente per 3 e 2 giornate.

L’altra capolista, la San Marco Assemini ’80 di Paolo Ledda, ospita il Siliqua, altra formazione con un nuovo tecnico in panchina, Vittorio Corsini, chiamato al posto di Marco Farci dopo gli ultimi risultati negativi. Per il tecnico iglesiente si tratta di un ritorno sulla panchina del Siliqua, dopo l’ottima stagione scorsa, quando chiamato dopo le prime quattro sconfitte consecutive con la squadra all’ultimo posto in classifica, riuscì a rigenerarla, fino al settimo posto finale.

Il Carbonia gioca sul campo di Villaperuccio, esilio forzato determinato dalle pessime condizioni in cui si trova il manto erboso del “Carlo Zoboli”, contro il Sant’Elena Quartu, prossimo avversario anche nella semifinale di Coppa Italia (dirige Claudio Pili di Cagliari, assistenti di linea Stefano Siddi e Paolo Manca di Cagliari). La squadra di Andrea Marongiu vuole i 3 punti, per rafforzare il settimo posto in classifica e magari riavvicinarsi al sesto, attualmente occupato dal Seulo 2010 (con 5 punti di vantaggio), oggi impegnato nella difficile trasferta di Arborea (5°), considerato che deve recuperare una partita giovedì 1° febbraio sul campo del La Palma Monte Urpinu.

Sugli altri campi, si giocano le partite Bari Sardo-Selargius, Gonnosfanadiga-La Palma Monte Urpinu, Idolo-Andromeda e Vecchio Borgo Sant’Elia-Arbus.

Nel girone B del campionato di 1ª Categoria, la capolista Monteponi ha l’opportunità di mettere una grossa ipoteca sulla promozione, nel match casalingo con la Gioventù Sportiva Samassi, prima inseguitrice a 3 punti di distanza. Con una vittoria, la squadra di Walter Poncellini si porterebbe a +6, un margine importante da gestire nelle restanti 13 giornate di campionato, anche se va considerato che la Libertas Barumini, oggi terza a 7 punti dalla Monteponi e impegnata nel match casalingo con l’Atletico Villaperuccio del capocannoniere Chicco Trogu, deve recuperare l’11 febbraio la partita di Senorbì rinviata domenica scorsa a causa del forte vento di maestrale.
Sugli altri campi, derby a San Giovanni Suergiu tra Fermassenti ed Atletico Masainas, e a Cortoghiana, dove la squadra di casa ospita l’Atletico Narcao; il Villamassargia ospita il Senorbì; la Virtus Villamar ospita il Pula, il Villanovafranca la Villacidrese. Il Domusnovas Junior Santos, infine, dopo i recenti segnagli di risveglio, ospita la Gioventù Sarroch, con l’obbligo di vincere se vuole alimentare il sogno di una clamorosa rimonta in prospettiva salvezza.

Comments

comments

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply