11 May, 2021
HomePoliticaElezioniGianluigi Rubiu (Udc): «Si ripristini la democrazia nelle province sarde, restituendo la parola ai cittadini».

Gianluigi Rubiu (Udc): «Si ripristini la democrazia nelle province sarde, restituendo la parola ai cittadini».

[bing_translator]

«Si auspica che ora possano accelerare le procedure per attivare quanto prima l’insediamento dei nuovi presidenti e delle assemblee delle Province sarde». E’ l’invito pressante del capogruppo dell’Udc Gianluigi Rubiu che con la delibera sull’indizione delle elezioni per i consigli provinciali tira un sospiro di sollievo: «Per gli enti intermedi si torna alla democrazia, con le urne che saranno aperte al responso dei consiglieri comunali – chiarisce l’esponente centrista -. E’ un segnale netto che imprime un taglio rispetto alla gestione verticistica portata avanti dai commissari straordinari nominati dalla Regione». Un cambio di rotta che, per il rappresentante dell’Udc nell’assemblea di via Roma, potrebbe essere più marcato: «Si tratta del ripristino della democrazia nelle Province, dal Sud Sardegna a Oristano sino a Nuoro e Sassari – conclude Gianluigi Rubiu, che sull’argomento ha presentato un’interrogazione per chiedere certezza sui tempi – ma ora per gli enti intermedi ci attendiamo che la Sardegna segua l’esempio della Sicilia, tornando alle elezioni di primo livello e chiamando alle urne i cittadini».

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Si riducono i tempi
Il CISADeP, Coordina

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT