23 July, 2021
Home2021Giugno

Giuseppe Meloni non smette di segnare goal e di vincere i campionati. Dopo essere stato tra i protagonisti della splendida cavalcata che un anno fa portò il Carbonia alla promozione in serie D (con 10 goal in 9 partite) e alla conquista della Coppa Italia di Eccellenza (con il suo goal decisivo nella finale di Oristano con l’Atletico Uri, l’8 febbraio 2020; andò in goal anche il 26 febbraio a Monterotondo Scalo, nell’andata degli ottavi di finale della fase nazionale della Coppa Italia) ed una breve comparsa ad inizio stagione con la maglia della Nuorese, la squadra della sua città, con tripletta nella partita d’esordio, passato al San Giorgio a Cremano, squadra di uno dei gironi dell’Eccellenza campana, l’ha trascinata alla promozione in serie D per la prima volta nella sua storia. 9 goal nelle 10 partite del mini girone a 6 squadre, altri 2 nelle finali, 11 goal in complessive 13 partite!

A quasi 36 anni (li compirà il prossimo 4 ottobre), probabilmente non potrà più ripetere la stagione dei record vissuta due anni fa a Muravera, in Eccellenza, nel corso della quale realizzò 42 goal in campionato e 9 in Coppa Italia, per il totale complessivo di 51!, ma resta un bomber implacabile, almeno a livello di Eccellenza, autore sempre di goal decisivi. E, valutando l’entusiasmo con il quale ha salutato questo nuovo trionfo, c’è da scommettere che Giuseppe Meloni continuerà a segnare, magari ancora in Eccellenza, magari all’inseguimento di un altro record, la decima promozione della sua lunghissima, splendida carriera!

Giampaolo Cirronis

 

Gonnesa investe nel turismo. Per la promozione del suo territorio e dell’intero Sulcis Iglesiente e la creazione di una vera e propria destinazione turistica di respiro nazionale ed internazionale, l’Amministrazione gonnesina ha avviato un percorso che si avvale della consulenza di esperti del settore, tra i quali Barbara Argiolas, imprenditrice nel settore della comunicazione e dell’organizzazione di eventi, impegnata da anni anche nel settore del turismo alberghiero e congressuale, della formazione, già assessore del Turismo della Regione Sardegna nella Giunta Pigliaru e in precedenza al comune di Cagliari.

Ieri sera abbiamo intervistato Barbara Argiolas ed il sindaco di Gonnesa Hansel Cristian Cabiddu.

La data delle elezioni amministrative non è stata ancora fissata, presumibilmente dovrebbe essere prevista ad inizio ottobre, ma a Carbonia partiti e movimenti civici sono al lavoro ormai da mesi per la preparazione delle liste e delle alleanze da presentare al vaglio degli elettori per l’elezione del nuovo Sindaco (sarà sicuramente nuovo, dal momento che Paola Massidda ha deciso di non ripresentarsi ed il Movimento 5 Stelle ha già annunciato l’“investitura” a candidato sindaco dell’attuale vicesindaco ed assessore dei Lavori pubblici dell’Ambiente, Gian Luca Lai) e del Consiglio comunale.
Domani, giovedì 1 luglio 2021, alle ore 19.00, presso i locali del GSG Carbonia, nel corso di una conferenza stampa, verrà presentata la lista civica “Uniti per rinascere”, nata dall’iniziativa di un gruppo di ex esponenti del Partito democratico, del quale fanno parte l’ex sindaco Giuseppe Casti, gli ex assessori Fabio Desogus (fino a un paio di mesi fa segretario cittadino del Pd) e Franco Manca, ex consiglieri ed attivisti.

Pende il via il nuovo progetto del Teatro Tragodia, il viaggio tra le città ed i paesi dell’Isola.
Interessanti le pieces teatrali che fanno parte del viaggio itinerante: “Just Forever” e le variazioni sulla fiaba di “Baracca & Burattori(con Cenerentola)”, oltre il ritratto di una banditessa ne “Le Spose della Luna” e alle leggende sull’origine della tessitura  con “Istos”.
Le “Anime resilienti” del Teatro Tragodia hanno trasformato il tempo “vuoto” della “sospensione” delle manifestazioni in una vera opportunità di crescita e nell’occasione per sperimentare nuovi linguaggi, dando così forma a nuove iniziative e progetti, capaci di raccontare il presente attraverso la creazione di reti e preziose sinergie e contestualmente di ridisegnare la “mappa” dei luoghi della cultura in Sardegna.
“Travelling Tragody” unisce sostanzialmente ed idealmente decine di palcoscenici dell’isola in una quasi vertiginosa tournée quasi a voler contraddire le limitazioni imposte dal lockdown e dare nuova forma e vita ad un movimento teatrale con artisti e tecnici “On the road”, per ridisegnare una nuova costellazione di incontri con il pubblico a cui è indirizzato per dare così la possibilità di assistere ad uno spettacolo dal vivo.
La nuova produzione del Teatro Tragodia con drammaturgia e regia ed anche protagonista sono diretti da Virginia Garau con Nigeria Floris, Daniela Melis, Carmen Porcu e con i siparietti Finali dei Quadri, a cura di Marco Nateri.
“Travelling Tragody” è realizzato con il patrocinio ed il sostegno del MIC/Ministero della Cultura, dell’Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Autonoma della Sardegna e dei Comuni dell’Isola e in collaborazione con la Cooperativa Il Sole/Natura e Cultura in Sardegna.
Il Teatro Tragodia di Mogoro fa parte del Collettivo di Intersezioni 2021/rete di festival senza rete a cura di Fed.It.Art. Sardegna per la promozione e la valorizzazione del teatro e della cultura dell’Isola e nell’Isola.
Armando Cusa

Il circolo Arci – La Gabbianella Fortunata di Carbonia, La Casa del Popolo di Carbonia e l’Associazione “Amicizia Sardegna Palestina”, hanno organizzato per oggi alle ore 19.00, alla Casa del Popolo (via Barbagia – Carbonia), un incontro per la raccolta fondi in favore dell’Ospedale Al – Awda.
Sarà presente Fawzi Ismail, presidente dell’Associazione Amicizia Sardegna Palestina, che illustrerà il progetto e ci aiuterà a comprendere cosa sta succedendo in questi ultimi mesi a Gaza.
 

Questa mattina l’assessore regionale della Pubblica Istruzione, Beni culturali, Informazione, Spettacolo e Sport, Andrea Biancareddu, ha premiato Renato Scanu per la sua pluriennale attività di divulgatore del mondo dello sport in tutte le sue forme. È stato un bellissimo momento, carico di emozioni forti, nel quale i sentimenti ed il cuore hanno prevalso su tutto.

Renato Scanu è impegnato da circa un anno nella più importante e difficile battaglia della sua vita, contro la SLA, la Sclerosi Laterale Amiotrofica, che sta affrontando con una straordinaria forza di volontà che costituisce uno stimolo importantissimo per tutti coloro che sono stati aggrediti dalla “belva”.

All’incontro con l’assessore Andrea Biancareddu, c’erano con la moglie Liliana, tra gli altri, anche uno dei due fratelli, Pierpaolo, ed il segretario particolare dell’assessorato Alberto Zonchello, come Renato Scanu, cittadino di Carbonia.

 

Si sono conclusi, a Portoscuso, i lavori per la realizzazione del monumento ai Caduti del mare. L’intervento è stato reso possibile dalla collaborazione tra il Comune di Portoscuso e l’Associazione Marinai d’Italia i quali, una volta individuata e concordata l’ubicazione sul Lungomare Colombo, hanno reso disponibili le parti che compongono il monumento, mentre il Comune ha finanziato la progettazione e la mano d’opera necessaria.

«Portoscuso che dal mare trae origine, al pari di tante cittadine marinare, potrà finalmente avere un riferimento per ricordare tutti coloro che hanno perso la vita in mare ha detto il sindaco Giorgio Alimonda -. Non appena verranno completate le formalità burocratiche necessarie verrà fissata la data di inaugurazione ufficiale. Ringraziamo l’Associazione Marinai d’Italia e tutti coloro che nel tempo hanno collaborato per l’ottenimento di questo importante risultato.»

Martedì 29 giugno, il presidente del Consiglio comunale di Iglesias Daniele Reginali, in seguito alla ricostituzione delle Commissioni consiliari permanenti, come previsto dal Regolamento del Consiglio, ha convocato la riunione per l’elezione dei presidenti e dei vicepresidenti di Commissione.

Sono stati eletti:

1ª Commissione – Bilancio, Personale, Programmazione, Attività Produttive.
Presidente: Nicola Concas
Vicepresidente: Federico Garau

2ª Commissione – Cultura, Spettacolo, Turismo, Grandi Eventi, Pubblica Istruzione.
Presidente: Matteo Demartis
Vicepresidente: Luigi Biggio

3ª Commissione – Urbanistica, Piani di Sviluppo, Lavori Pubblici, Patrimonio.
Presidente: Diego Rosas
Vicepresidente: Valentina Pistis

4ª Commissione – Ambiente, Servizi Tecnologici, Polizia Municipale, Viabilità e Decentramento, Protezione Civile.
Presidente: Eleonora Deidda
Vicepresidente: Francesca Tronci

5ª Commissione – Politiche Sociali, Politiche Giovanili, Sport, Politiche Abitative.
Presidente: Monica Marongiu
Vicepresidente: Alberto Cacciarru

Sono 17 i nuovi casi di positività al Covid-19 accertati nelle ultime 24 ore in Sardegna, su 4.545 test eseguiti (0,37%).

Salgono a 57.236 i casi di positività dall’inizio dell’emergenza. In totale sono stati eseguiti 1.383.369 tamponi.

Non si registrano nuovi decessi. Il dato dei ricoveri ospedalieri segna 36 pazienti in area medica (+5 rispetto all’ultimo bollettino) e 3 in terapia intensiva.

Attualmente in Sardegna sono 2.277 le persone in isolamento domiciliare e 53.429 (+23) i guariti. Sul territorio, dei 57.236 casi positivi complessivamente accertati, 14.996 (+4) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.697 nel Sud Sardegna, 5.165 a Oristano, 10.965 a Nuoro, 17.399 (+13) a Sassari.

Sono in programma questa sera, dalle 19.00, presso il giardino della Parrocchia del Cuore Immacolato di Iglesias, i festeggiamenti per la Giornata Mondiale del Rifugiato.

L’iniziativa è del servizio SAI (Sistema di accoglienza e integrazione,  acronimo che indica il nuovo sistema di accoglienza, ex SPRAR), gestito da Associazione Casa Emmaus per conto dell’ente attuatore Comune di Iglesias.

La serata nasce per promuovere, attraverso  la condivisione del cibo tipico dei beneficiari e la lettura di poesie, alcune autobiografiche altre di famosi autori, un’occasione di incontro tra i beneficiari  e la cittadinanza.