27 July, 2021
HomeSanitàFabio Usai (PSd’Az): «Uniti alle forze sindacali per difendere i servizi sanitari del territorio»

Fabio Usai (PSd’Az): «Uniti alle forze sindacali per difendere i servizi sanitari del territorio»

Questa mattina il consigliere regionale del Partito Sardo d’Azione ha partecipato ad una riunione di lavoro organizzata dalle segreterie territoriali dei settori funzione pubblica/sanità, di Cgil, Cisl e Uil, per un esame delle condizioni in cui versano le strutture ospedaliere nel territorio.
«La condizione delle strutture sanitarie, come è noto a chiunque segua le cronache o più semplicemente, per i più disparati motivi, frequenti un ospedale – scrive in una nota Fabio Usai -, è tristemente nota. Da anni, infatti, i servizi sanitari, per una serie di cause, coincise anche con specifiche scelte politiche (tra cui riforme spinte più da motivazioni di carattere ragionieristico che invece l’esigenza di rispondere alle reali necessità dell’utenza), hanno subito un progressivo depotenziamento. Talvolta sono stati chiusi.»
«Dalle liste d’attesa lunghissime per effettuare anche semplici esami diagnostici, passando dalle difficoltà sorte nel mantenimento in marcia di importanti reparti salvavita o destinati all’assistenza dei malati cronici, fino all’operatività dei servizi di chirurgia e quindi di sala operatoria, siamo di fronte a una situazione che, considerato anche il particolare momento di pandemia (o speriamo presto post pandemia), si fa sempre più grave e rischia di diventare insostenibile – aggiunge Fabio Usai. Una situazione reversibile però. Soprattutto, se nell’attuazione della nuova riforma sanitaria (prevista concretamente per il gennaio 2022), recentemente approvata dal Consiglio regionale, sapremo correggere gli errori del passato. Per questo colgo molto positivamente il protagonismo sindacale e la volontà delle segreterie territoriali di categoria di avviare un percorso di sensibilizzazione e stimolazione dei decisori politici allo scopo, proprio, di ricercare soluzioni ed invertire questa situazione. Sono a totale disposizione per ogni iniziativa politica e sindacale. Perché credo fortemente nell’unità di intenti, nel pieno rispetto dei ruoli, tra forze politiche e sociali rappresentative. Perché l’unico modo per far rispettare realmente i diritti del nostro territorio è quello di agire in modo unitario mettendo da parte le appartenenze ideologiche e gli interessi di  partito, per perorare prima di ogni altra cosa quelli generali dei cittadini.»
«Nei prossimi giorni, inoltre, si celebrerà una nuova seduta della Conferenza socio-sanitaria territoriale conclude Fabio Usaialla quale parteciperò e porterò il mio contributo di idee e proposte.»

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Successo per la prim
Seconda giornata, do

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT