28 September, 2021
HomeDifesaForze ArmateIl Tenente di Vascello Giulio Martorella, di origini pugliesi, è il nuovo Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Carloforte

Il Tenente di Vascello Giulio Martorella, di origini pugliesi, è il nuovo Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Carloforte

Il Tenente di Vascello Giulio Martorella, di origini pugliesi, è il nuovo Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Carloforte. Nella giornata di ieri, 10 settembre 2021, si è svolta, presso la Biblioteca Comunale “Edmondo de Amicis” di Carloforte, una sobria cerimonia di passaggio di consegne fra il Comandante Martorella ed il Comandante Marsili, alla presenza del Capitano di Vascello Mario Valente, Comandante della Direzione marittima di Cagliari.

La cerimonia militare, solitamente realizzata nel caratteristico ed affascinante palcoscenico storico del tratto banchinato “Mamma Mahon” del porto di Carloforte, è stata necessariamente rimodulata in considerazione delle vigenti normative di contrasto e contenimento della pandemia in corso, non pregiudicando, in ogni caso, la solennità del momento dell’avvicendamento fra i due Comandanti.

Il Tenente di Vascello Martorella è subentrato al parigrado Francesco Marsili, destinato presso la Direzione marittima – Capitaneria di porto di Livorno, che ha cessato l’incarico dopo oltre due anni alla guida dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Carloforte, giunto sull’Isola di San Pietro, come Titolare dell’Ufficio, nel mese di giugno del 2019. Il neo Comandante, è entrato nel Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera nel 2009, dopo aver vinto il concorso per allievi Ufficiali all’Accademia navale di Livorno. Destinato, al termine degli studi accademici, presso la Capitaneria di porto di Gaeta, ha ricoperto importanti incarichi tecnico-operativi; nominato dapprima Capo Sezione Tecnica, Sicurezza e Difesa Portuale, occupandosi della trattazione dei compiti di istituto afferenti alla gestione degli ambiti portuali del porto gaetano e, successivamente, Capo Servizio Operativo, responsabile del coordinamento delle attività emergenziali e di soccorso.

«Il dialogo ed il confronto – ha dichiarato il Comandante Martorella, nel ringraziare il suo predecessore – saranno alla base di tutte le mie future decisioni, direttive e determinazioni con piena consapevolezza delle responsabilità sottese alle mie scelte e dell’impatto che le stesse avranno sul personale militare dipendente e sulla comunità carlofortina

 

A Villaperuccio è s
Sono 114 i nuovi cas

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT