6 December, 2022
HomeIndustriaPortovesme srl. Michele Ennas (Lega): “Il prezzo di una crisi non può e non deve essere scaricato sui lavoratori e sulle imprese d’appalto”

Portovesme srl. Michele Ennas (Lega): “Il prezzo di una crisi non può e non deve essere scaricato sui lavoratori e sulle imprese d’appalto”

“Forte preoccupazione all’interno della Portovesme s.r.l. per le notizie comunicate oggi dell’azienda relative alla fermata della linea Piombo a cui afferiscono circa 200 lavoratori tra il sito di Portovesme e quello di San Gavino. Tale azione si aggiunge alla fermata che nei mesi scorsi ha riguardato una parte degli impianti del ciclo dello zinco con conseguente cassaintegrazione per centinaia di lavoratori.”

Lo ha scritto, in una nota, Michele Ennas, consigliere regionale della Lega.

“Il prezzo di una crisi non può e non deve essere scaricato sui lavoratori e sulle imprese che operano a servizio della ditta madreha aggiunto -. Personalmente farò ogni cosa possibile per garantire la salvaguardia e continuità dei posti di lavoro. Se la proprietà ritiene necessario cambiare strategia industriale, sarà nostro compito fare le opportune valutazioni che non possono prescindere dal rispetto e dalla salvaguardia di tutti i lavoratori diretti e indiretti. Ritengo sia necessario un tempestivo intervento della Giunta regionale e un confronto con azienda e parti sociali per conoscere quali scenari si prospettano, in quale modo si vogliono ri-collocare i lavoratori e in quale arco di tempo, come già chiesto in una riunione precedente dall’assessore regionale del Lavoro e l’assessore regionale dell’Ambiente.”

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Precipita la crisi a
Ignazio Locci (sinda

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT