9 December, 2021
HomePosts Tagged "Enrico Cappai"

[bing_translator]

L’archiviata l’imprevista sconfitta subita nel derby casalingo con il Carloforte, il Carbonia va a caccia del riscatto sul campo del Selargius (dirige Enrico Cappai di Cagliari, assistenti di linea Michele Pisano e Federico Mulas di Cagliari), nella terza giornata di ritorno del girone A del campionato di Promozione regionale. Sulla carta non è sicuramente una partita facile ma alla portata del miglior Carbonia che ha scalato la classifica, fino a ritornare in vetta davanti al Samassi, prima dello stop di sette giorni fa.

Il Samassi rende visita al Bari Sardo, un avversario che, classifica alla mano, potrebbe apparire agevole ma in realtà non lo è, perché la squadra ogliastrina è reduce da due vittorie consecutive, 1 a 0 casalingo sulla Monteponi e 3 a 0 sul campo della San Marco, ad Assemini.

Il Guspini Terralba, terzo pretendente alla promozione, distanziato cinque punti dalla capolista Samassi e tre dal Carbonia, gioca sul campo della Villacidrese, un avversario sulla carta abbordabile, ultimo in classifica con soli 13 punti dopo 17 giornate.

Il Carloforte, galvanizzato dalla vittoria di Carbonia, ospita una San Marco Assemini ’80 (dirige Marco Medda di Cagliari, assistenti di linea Luigi Antonio Urtis di Sassari e Luca Orrù di Carbonia) decisa a riscattare il clamoroso 0 a 3 interno subito domenica scorsa con il Bari Sardo.

La Monteponi, assetata di punti, gioca sul campo della Tharros, a Oristano (dirige Stefano Selva di Alghero, assistenti di linea Maria Grazia Poddighe di Sassari e Francesco Madeddu di Ozieri).

Completano il programma della giornata le partite Sant’Elena Quartu – Siliqua, Arbus – Seulo 2010 e Frassinetti Elmas – Quartu 2000.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, la terza giornata di ritorno propone le seguenti partite: Gergei – Cortoghiana, Atletico Narcao – Andromeda, Gonnosfanadiga – Atletico Villaperuccio, Europa 2008 Domusnovas – Fermassenti, Senorbì – Libertas Barumini, Guasila – Sadali e Seui Arcueri – Virtus Villamar.

Riparte il girone C del campionato di Seconda categoria, dopo un turno di riposo, con le seguenti partite della quarta giornata di ritorno: Teulada – Acquacadda Nuxis, Antiochense 2013 – Atletico Masainas, Santadi – Gonnesa Calcio, Santa Barbara Bacu Abis – Iglesias, Perdaxius – Is Urigus e, infine, Musei – Isola di Sant’Antioco.

[bing_translator]

Sono in programma questo pomeriggio le partite di andata dei quarti di finale della Coppa Italia di Promozione. Tra le otto squadre ancora in corsa per la conquista della Coppa c’è anche il Carbonia, capolista solitario del girone A del campionato, finalista un anno fa con il Bosa, dal quale è stato superato solo ai calci di rigore, impegnato sul campo del Guspini Terralba. Quella odierna con la squadra allenata da Sebastiano Pinna, per i ragazzi di Andrea Marongiu è anche un’occasione per riscattare la sconfitta subita dieci giorni fa al Comunale “Carlo Zoboli”, unica di questo straordinario avvio di stagione. Il Guspini Terralba è un avversario molto forte, tra le principali pretendenti alla promozione in Eccellenza, ma Corona e compagni scenderanno in campo senza alcun timore reverenziale e, viceversa, determinati a continuare il loro momento magico.
Le altre partite in programma oggi sono Seulo 2010 – Quartu 2000, Sef Tempio – Bonorva e Stintino – Dorgalese.
La gioia dei calciatori del Carbonia dopo il goal dell'1 a 1 nella finale con il Bosa della passa edizione.

La gioia dei calciatori del Carbonia dopo il goal dell’1 a 1 nella finale con il Bosa della passata edizione.

[bing_translator]

L’Arbus ha bloccato la Monteponi sul pari a reti bianche, il lanciatissimo Bosa (32 punti nelle ultime 14 giornate) è stato fermato dalla Frassinetti di Virgilio Perra (2 a 0), pari senza goal anche tra Villacidrese e Guspini Terralba e vittoria di misura, 1 a 0, per la Tharros sul sempre più inguaiato Senorbì. Sono questi i risultati dei quattro anticipi della quinta di ritorno del girone A del campionato di Promozione regionale, fissati per evitare le coincidenze con le sfilate del Carnevale.

Questo pomeriggio il Carbonia ospita il Sant’Elena (dirige Mauro Porta di Oristano, assistenti di linea Felice D’Ambra e Giacomo Sanna di Cagliari), battuto 2 a 0 all’andata, e con una vittoria si rilancerebbe nella corsa verso il secondo posto, considerato che per il primo la capolista Orrolese sembra aver posto una forte ipoteca, con un vantaggio di quattro punti sul Bosa che oggi potrebbero diventare sette in caso di vittoria sul campo del Siliqua di Titti Podda (dirige Enrico Cappai di Cagliari, assistenti di linea Dionigi Mocci e Andrea Cornacchia di Cagliari). Alla vigilia il Sant’Elena (36) precede di 2 punti il Carbonia (34), a due lunghezze dal Bosa e a una dalla Monteponi.

Il Carloforte, rilanciato dalla vittoria di sette giorni fa sulla Villacidrese, cerca una conferma sul campo del Quartu 2000 (dirige Eros Daniele Carta di Cagliari, assistenti di linea Michele Serra e Stefano Meloni di Cagliari), formazione assetata di punti dopo la sconfitta subita sul campo dell’Atletico Narcao che questo pomeriggio gioca a Girasole (dirige Marco Medda di Cagliari, assistenti di linea Maurizio Picciau e Gabriele Casti di Cagliari).

Nel girone A del campionato di Prima categoria, la capolista Vecchio Borgo Sant’Elia ospita l’Europa 2008 Domusnovas, mentre la prima inseguitrice, la San Marco, distanziata di quattro lunghezze. Il Villamassargia, lanciatissimo, terzo in classifica a sei punti dalla vetta, cerca i tre punti nel match casalingo con il Villasor; il Sinnai calcio a 11 gioca sul campo del Decimo 07 mentre la Fermassenti insegue la quinta vittoria consecutiva, impresa che le riuscì nelle prime cinque giornate del girone d’andata, sul campo del Villasimius, formazione con la quale, insieme alla Ferrini Quartu, condivide il quinto posto in classifica, con 30 punti, ma contrariamente alla squadra di Walter Poncellini, in calo di rendimento (5 punti nelle ultime 7 partite disputate).

Completano il programma della quinta giornata di ritorno, le partite Halley Assemini – Ferrini Quartu e Uragano Pirri – Cus Cagliari. Riposa il Tratalias.

Pallone

 

[bing_translator]

La Monteponi a Siliqua (dirige Marco Andrea Bognolo di Olbia, assistenti di linea Michael Murgia e Alessio Dicorato di Cagliari) per confermare la serie positiva e il secondo posto in classifica alle spalle dell’Orrolese, impegnata in casa con il Sant’Elena, una delle squadre più in forma; il Carbonia in casa con il Senorbì (dirige Enrico Cappai di Cagliari, assistenti di linea Nicola Leoni e Riccardo Mastino di Cagliari), per interrompere la serie negativa di tre sconfitte consecutive e riprendere la marcia verso le prime posizioni della classifica, bruscamente interrotta.

Sono queste le due partite più attese per il calcio sulcitano nella terza giornata di ritorno del girone A del campionato di Promozione regionale.

Difficili trasferte per il Carloforte sul campo della Frassinetti Elmas (dirige Giordano Secchi di Carbonia, assistenti di linea Francesco Orrù e Simone Stocchino di Cagliari) e per l’Atletico Narcao sul campo della Villacidrese (dirige Daniele Marras di Cagliari, assistenti di linea Annalisa Casta di Oristano e Andrea Cornacchia di Cagliari).

Completano il programma della giornata, le partite Arbus – Guspini Terralba, Quartu 2000 Girasole e Tharros – Bosa.

Nel girone A del campionato di Prima categoria, giunto alla terza giornata di ritorno, la capolista Vecchio Borgo Sant’Elia ospita il Villasor, mentre la prima inseguitrice, il Sinnai calcio a 11, gioca in trasferta, a Tratalias. In trasferta anche la San Marco, sul campo dell’Halley Assemini e il Villamassargia contro l’Uragano Pirri.

Trasferta insidiosa per l’Europa 2008 Domusnovas, a Villasimius. Completano il programma della giornata le partite Iglesias – Cus Cagliari e Decimo ’07 – Ferrini Quartu.

La Fermassenti, rilanciata in classifica al quinto posto da tre vittorie consecutive, osserva un turno di riposo.

Pallone

 

[bing_translator]

Dopo la goleada realizzata nella gara d’andata dei quarti di finale di Coppa Italia con la Dorgalese, terminata 5 a 0 con reti di Mezzasalma, Contu, Boi, Foti e Demontis, il Carbonia difende questo pomeriggio il primato in classifica del girone A del campionato di Promozione, condiviso con Monteponi e Orrolese, sul campo della Villacidrese (dirige Giordano Secchi di Carbonia, assistenti di linea Stefano Meloni e Francesco Orrù di Cagliari).

La Monteponi ha sulla carta un impegno meno complicato, sul campo dell’Atletico Narcao (dirige Enrico Cappai di Cagliari, assistenti di linea Riccardo Mastino e Andrea Cornacchia di Cagliari), ma i derby nascondono sempre tante insidie e la squadra di Gianni Maricca ultimamente ha fatto registrare qualche segnale di ripresa dopo il difficile avvio di campionato.

Il Carloforte, reduce dalla bella vittoria esterna di Terralba, ospita il Bosa (dirige Luca Mocci di Oristano, assistenti di linea Daniele Lai e Annamaria Sabiu di Carbonia).

Il programma della giornata, aperto ieri con l’anticipo Arbus – Tharros, vinto a sorpresa con un netto 3 a 1 dalla squadra oristanese, è il seguente: Frassinetti Elmas – Siliqua, Girasole – Senorbì, Guspini Terralba – Sant’Elena, Quartu 2000 – Orrolese.

Nel girone A del campionato di Prima categoria, la capolista San Marco gioca sul campo del Cus Cagliari. le prime inseguitrici Vecchio Borgo Sant’Elia e Villamassargia ospitano rispettivamente Decimo ’07 e Ferrini Quartu. La Fermassenti, reduce da una pesante sconfitta interna e in difficoltà dopo lo splendido avvio di stagione, gioca a Villasor, l’Europa 2008 Domusnovas ospita il Sinnai Calcio a 11, il Tratalias cerca conferme dopo gli ultimi brillanti risultati, sul campo dell’Uragano Pirri. Il Villasimius ospita l’Halley Assemini. Riposa l’Iglesias.

Momo Cosa in azione copia

 

 

[bing_translator]

Sulla scia dell’entusiasmo creato da tre vittorie consecutive in campionato (due delle quali ottenute in trasferta) che l’hanno lanciato al quarto posto in classifica, e dalla qualificazione ai quarti di finale della Coppa Italia di Promozione regionale, che lo vedrà opposto alla Dorgalese, il Carbonia (11) non ha alcuna intenzione di fermarsi domenica pomeriggio al “Carlo Zoboli” contro la Tharros (5) (dirige Enrico Cappai di Cagliari, assistenti di linea Giacomo Sanna e Stefano Meloni di Cagliari). Una vittoria varrebbe quantomeno il terzo posto, considerato che la capolista Arbus (14 punti) giocasul campo di una delle due seconde, l’Orrolese (13) (dirige Eros Daniele Carta di Cagliari, assistenti di linea Francesco Salvatore Podda e Luigi Satta di Cagliari). L’altra vicecapolista, il Quartu 2000 (13), gioca a Bosa (9) (dirige Diego Massa di Carbonia, assistenti di linea Francesco Serusi e Daniele Piras di Oristano).

La Monteponi (9 punti), vittoriosa domenica scorsa a Elmas, con la Frassinetti, dopo il cambio in panchina, con Alessandro Cuccu che ha rilevato Giampaolo Murru, è attesa ad una conferma contro la Villacidrese (9) (dirige Eleonora Pili di Cagliari, assistenti di linea Michele Serra e Simone Stocchino di Cagliari). Derby a Carloforte, tra la squadra di Roberto Santamaria (3 punti) e l’Atletico Narcao di Gianni Maricca (0) (dirige Riccardo Loi di Oristano, assistenti di linea Davide Mele e Andrea Porcu di Oristano). Entrambe le squadre sono ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale.

Completano il programma della settima giornata, Guspini Terralba (8) – Girasole ((8), Sant’Elena (10) – Siliqua (6) e Senorbì (5) – Frassinetti Elmas (9).

Nel girone A del campionato di Prima categoria, la Fermassenti di Walter Poncellini, capolista solitaria a punteggio pieno (15 punti con una partita in meno per aver già riposato), ospita il Vecchio Borgo Sant’Elia (11) e ha l’occasione per allungare ancora il passo, rispetto alle prime inseguitrici Villamassargia (13) e Villasimius (13), entrambe impegnate in trasferta, rispettivamente a Domusnovas (9) e Tratalias (6).

L’Iglesias (1) gioca a Quartu sul campo della Ferrini (10). Completano il programma della settima giornata, Cus Cagliari (8) – Villasor (7), Decimo ’07 (0) – Halley Assemini (4), San Marco (10) – Uragano Pirri (3) e Sinnai Calcio a 11 (8) – San Vito (0).

IMG_9651

 

Pallone

Sono in programma oggi playoff, playout e spareggi dei campionati di Promozione e Prima categoria.

Il programma degli spareggi playoff della “Coppa Promozione”, in casa della meglio classificata, prevedono, alle 17.00, in gara unica, la sfida tra la Kosmoto Monastir, seconda classificata nel girone A e la Dorgalese, terza classificata nel girone B. Dirigerà Francesco Cozzolino di Oristano (assistenti di linea Marco Navarra di Carbonia e Daniele Usai di Oristano); e, alle 16.00, la sfida tra il Tonara, seconda classificata nel girone B e il Siliqua, terza classificata nel girone A. Dirigerà Giampaolo Scifo di Nuoro (assistenti di linea Luca Bomboi di Sassari e Giovanni Sanna di Ozieri)

Qualora al termine dei tempi regolamentari le due squadre si trovassero ancora in parità, verrebbero disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno e, in caso di ulteriore parità, accederebbe al turno successivo che prevede finale in campo neutro – la società meglio classificata al termine del campionato. Le squadre battute si incontreranno, sempre in campo neutro, per determinare la 3ª e 4ª classificata della “Coppa Priomozione”.

Il programma degli spareggi playout, in casa della meglio classificata, prevedono, alle 17.00, in gara unica, la sfida tra l’Atletico Narcao, 13ª classificata nel girone A e il Serramanna, 14ª classificata nello stesso girone A. Dirigerà Gianluca Satta di Ozieri (assistenti di linea Daniele Di Maggio di Ozieri e Khaled Bahri di Sassari).

Qualora al termine dei tempi regolamentari le due squadre si trovassero ancora in parità, verrebbero disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno e, in caso di ulteriore parità, acquisirà il diritto di partecipare al prossimo campionato di Promozione 2015/2016, l’Atletico Narcao, società meglio classificata al termine del campionato. La squadra battuta retrocederà nel campionato di 1ª Categoria.

Lo spareggio promozione del girone B di Prima categoria, previsto tra Villacidrese e Sernorbì in gara unica, alle 17.00, sul campo neutro “G. Polese” della Ferrini di Cagliari (arbitro Federico Cosseddu di Nuoro), verrà giocato a porte chiuse su disposizione del prefetto di Cagliari, Alessio Giuffrida, per motivi di sicurezza.

«Si svolgerà senza pubblico l’incontro di calcio Villacidrese-Senorbì, valevole per il passaggio al campionato di Promozione 2015/2016, in programma domenica prossima 10 maggio alle 17 presso il campo sportivo G. Polese Ferrini di Cagliari – si legge in una nota del ministero dell’Interno, delle 18.57 di venerdì 8 maggio -. Lo ha deciso il prefetto di Cagliari per motivi di tutela della sicurezza pubblica, a seguito della riunione di coordinamento delle forze di polizia, svoltasi questa mattina. 

Il provvedimento si è reso necessario sia per i precedenti episodi di intemperanza che hanno caratterizzato i rapporti tra le due tifoserie nel corso del campionato, sia per le carenze dell’impianto sportivo prescelto che non assicura di poter evitare il contatto tra gli spettatori di diversa fede calcistica.»

In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, sono previsti tempi supplementari e, in caso di ulteriore parità, i calci di rigore. La vincente sarà promossa in Promozione, la perdente parteciperà come, 2ª classificata ai playoff della “Coppa Prima Categoria”.

Lo spareggio playout tra Seui Arcueri e Iglesias, si giocherà in casa della meglio classificata, il Seui Arcueri, alle 16.00 (arbitro Enrico Cappai di Cagliari).

La Monteponi cerca una conferma a San Vito (dirige Enrico Cappai di Cagliari, assistenti di linea Francesco Salvatore Podda e Pierluigi Corda di Cagliari), a Carbonia derby tra i minerari e l’Atletico Narcao (arbitro Maria Francesca Staico di Cagliari, assistenti di linea Daniele Lai di Carbonia e Filippo Olla di Cagliari). Sono queste le partite più attese dagli sportivi sulcitani nella quarta giornata del girone di ritorno del campionato di Promozione regionale.

La capolista Ferrini Cagliari gioca a Oroli, la prima inseguitrice Kosmoto Monastir ospita il Guspini. Completano il programma della giornata le partite Frassinetti Elmas-Sant’Elena Quartu, Progetto Sant’Elia-Pula, Arbus-Siliqua e Serramanna-Girasole.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, la capolista Villacidrese rischia a Villanovatulo, e il Senorbì potrebbe approfittare un suo passo falso superando in casa il Seui Arcueri. Il Carloforte cerca i tre punti nel derby casalingo con il Tratalias, il Sant’Antioco in un altro derby, con il Gonnesa. La Fermassenti ospita l’Halley Assemini, l’Iglesias la Libertas Barumini. Completano il programma le partite Gonnosfanadiga-Sadali e Escalaplano-Andromeda.

Pallone

Alessandro Basciu (Carbonia).

Alessandro Basciu (Carbonia).

Scatta la nuova stagione calcistica dei campionati di #Promozione regionale, #Prima categoria e #Seconda categoria. L’attesa maggiore è per il campionato di #Promozione regionale, che vedrà al via quattro squadre del Sulcis Iglesiente: Carbonia, Siliqua, Atletico Narcao e Monteponi.

Partiamo dalla Monteponi, splendida dominatrice dello scorso campionato di Prima categoria e quindi al ritorno nella categoria. La società guidata dal Sandro Foti, ha confermato alla guida della squadra Vittorio Corsini, ed ha rinforzato l’organico per cercare di essere ancora protagonista. Tra i nuovi arrivati ci sono i centrocampisti Angelo Marci (dal Lanusei, promosso in Eccellenza) ed Enrico Cotza (dal Pula) ed il difensore Giorgio Piras (dal Pula). La squadra rossoblù esordirà sul campo dell’Arbus (arbitro Marco Medda di Cagliari, assistenti di linea Dionigi Mocci e Matteo Seu di Cagliari) ma i tifosi già pregustano il ritorno al Monteponi, dove sono finalmente in dirittura d’arrivo i lavori di sistemazione del manto in erba sintetica di ultima generazione, in programma domenica 28 settembre, contro la Frassinetti Elmas.

Il Carbonia, confermato Maurizio Ollargiu in panchina, ha deciso di continuare sulla linea giovane, costruendo l’organico su alcuni giocatori esperti, il fantasista Simone Marini e il portiere Daniele Bove su tutti, e riportando a casa il bomber antiochense Alessandro Basciu, lo scorso anno al Progetto Sant’Elia, in Eccellenza, dove ha iniziato segnando tanto ma poi non si è confermato alla distanza, in una squadra peraltro in caduta libera, fino alla retrocessione. I minerari esordiscono sul campo del San Vito (arbitro Enrico Cappai di Cagliari, assistenti di linea Michael Murgia e Pierluigi Corda di Cagliari).

Il Siliqua, protagonista di un eccellente campionato lo scorso anno, parte tra i grandi favoriti per la vittoria finale. Il confermato tecnico Titti Podda può contare su un organico di ottimo livello. Domani farà il suo esordio sul campo dell’Atletico Narcao (arbitro Gabriele Caggiari di Cagliari, assistenti di linea Alberto Murru e Luca La Pia di Cagliari), avversario eliminato nei 16esimi di Coppa Italia grazie all’1 a 1 di Narcao e al 4 a 0 interno di sei giorni fa.

L’Atletico Narcao affronta la sua terza stagione consecutiva in Promozione con un’unica ambizione: la salvezza. E’ cambiata la guida tecnica, con Romano Bartoli al posto di Augusto (Giagio) Medda.

Di seguito, il calendario completo della prima giornata in #Promozione regionale (Girone A), #Prima categoria (girone B) e #Seconda categoria (girone B):

Promozione regionale (girone A):

Arbus – Monteponi

Atletico Narcao – Siliqua

Ferrini – Girasole

Frassinetti Elmas – Pula

Kosmoto Monastir – Progetto Sant’Elia

Orrolese – Sant’Elena

San Vito – Carbonia

Serramanna – Guspini

Prima categoria (girone B):

Carloforte – Halley Assemini 1980

Fermassenti – Gonnosfanadiga

Iglesias – Villacidrese

Libertas Barumini – Escalaplano

Real Villanovatulo – Andromeda

Sant’Antioco/Antiochense – Sadali

Senorbì – Gonnesa

Seui Arcueri – Tratalias

Seconda categoria (girone B):

Decimo – Villasor

Decimoputzu – San Sperate

Domusnovas à Barbusi

Real Porto Pino à Atletico Bacu Abis

Teulada – Buggerru 3 a 2

Uta 1990 – Europa 2008 Domusnovas

Villamassargia – Atletico Masainas

Virtus San Sperate 2002 – Atletico Villaperuccio

Riposa il Cortoghiana.