1 July, 2022
HomePosts Tagged "Mauro De Sanctis"

Valeria Marini ha inaugurato questa sera, in piazza Roma, a Carbonia, la XVI edizione de “Il Sulcis Iglesiente espone”, fiera dell’artigianato, dell’agroalimentare e del turismo. Attesa da diverse centinaia di persone già presenti tra gli oltre 200 stands allestiti da espositori provenienti da tutta la Sardegna, ha tagliato il nastro inaugurale alle 19.18 (era previsto alle 18.00) insieme al sindaco di Carbonia Pietro Morittu. Presenti anche alcuni assessori e sindaci dei Comuni del Sulcis, ed il presidente della Cantina Santadi Antonello Pilloni.

Valeria Marini, con Giuliano Marongiu ed il presidente del comitato organizzatore Mauro De Sanctis, ha poi visitato gli stands, dove è andato via via crescendo il numero dei visitatori che lascia ben sperare per la giornata di domani, che si aprirà alle 10.00 e si concluderà a tarda sera. Il vento di maestrale ha reso la giornata meno afosa, “benedetto” dagli organizzatori e da tutti i visitatori.

Non c’è stata, nonostante fosse stata annunciata inizialmente, l’esibizione della fanfara dei bersaglieri del 3° Reggimento dei Bersaglieri di Teulada, decisione assunta per ragioni di opportunità in un momento storico delicato.

L’evento, organizzato sotto la direzione artistica di Giuliano Marongiu, si avvale della presenza, oltre che di quella di Valeria Marini, di quelle di alcune artiste sarde che si sono poi esibite in concerto sul palco allestito in piazza Marmilla, nello spettacolo “Donne in fiera”, con ospite d’onore Valeria Marini.

Il programma completo di domenica 12 giugno.

Ore 10.00: apertura stands espositivi, mostre, laboratori artigianali e dimostrazioni.

Ore 10.30: animazione bambini con Magic Melo ed apertura del Parco divertimenti.

Ore 11.00: laboratorio creativo per bambini “Giocando con l’argilla”.

Ore 12.00: apertura punti di ristoro.

Ore 17.00: animazione per bambini.

Ore 18.00: apertura punti di ristoro.

Ore 21.00: evento musicale, intrattenimento e spettacolo ideato e condotto da Giuliano Marongiu.

Ore 21.30: Ignazzino senza freni. Esibizione del ventriloquo Daniele Contu.

Ore 22.30: concerto dei Karma.

 

 

Sabato 11 e domenica 12 giugno, Carbonia ospiterà la XVI edizione de “Il Sulcis Iglesiente Espone”, fiera dell’artigianato, dell’agroalimentare e del turismo.

L’evento è stato presentato nella sala polifunzionale del comune di Carbonia. Saranno oltre 200 gli espositori provenienti da tutta la Sardegna.

L’inaugurazione ufficiale è in programma sabato 11 giugno, alle 18.00, in presenza delle autorità civili e religiose e l’esibizione della fanfara dei bersaglieri del terzo reggimento di Teulada. Presenterà Giuliano Marongiu con la madrina dell’evento, Valeria Marini e le artiste sarde in concerto. Al termine della presentazione, abbiamo intervistato il vicesindaco Michele Stivaletta, il presidente del comitato organizzatore Mauro De Sanctis e Giuliano Marongiu.

    

E’ stata presentata questo pomeriggio, nella sala polifunzionale del comune di Carbonia, la quindicesima edizione de “Il Sulcis Iglesiente espone” fiera dell’artigianato artistico, dell’agroalimentare e del turismo, organizzata dal Consorzio Fieristico Sulcitano, Artigianato, enogastronomia, spettacoli e musica per raccontare le eccellenze del Sulcis Iglesiente e della Sardegna, che ritorna all’aperto dopo un’edizione costretta ad andare in streaming per l’emergenza pandemica.
A presentare l’evento sono stati il presidente del Consorzio Fieristico sulcitano, Mauro De Sanctis; la sindaca di Carbonia, Paola Massidda; Giuliano Marongiu, responsabile dell’organizzazione della parte dedicata alla musica, allo spettacolo e all’intrattenimento; Sabrina Sabiu, assessora della Cultura del comune di Carbonia. Presente anche l’assessora delle Politiche sociali Loredana Barbera.
Il programma.
Sabato 28 agosto
Ore 16.00 Apertura stands espositivi, mostre e dimostrazioni
Ore 16.30 Animazione per bambini
Ore 17.00 Apertura punti ristoro
Ore 18.00 Inaugurazione ufficiale della Fiera in presenza delle autorità civili e religiose, presentata da Giuliano Marongiu con la madrina Laura Spano
Ore 19.00 Esibizione del Gruppo Folk Santa Giuliana di Serbariu
Ore 21.30 I Collage in concerto
Domenica 29 agosto
Ore 10.00 Apertura stands espositivi, mostre e dimostrazioni
Ore 10.00 Animazione per bambini
Ore 12.00 Apertura punti ristoro
Ore 21.00 Isola in festa con il sindaco di Scraffingiu
Evento di musica, intrattenimento e spettacolo ideato e condotto da Giuliano Marongiu con la partecipazione di Alessandro Pili, Laura Spano, Lucia Budroni, Incantos, Roberto Tangianu, Peppino Bande, Alessia Simoncelli e tanti ospiti a sorpresa.
La manifestazione si svolgerà nel rispetto delle prescrizioni anti Covid-19 secondo normativa vigente. L’area palco, circoscritta e con accessi regolamentati, avrà una platea con un numero di spettatori contingentato e controllato e unicamente posti a sedere.
Come previsto dal decreto pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il 23 luglio 2021 n. 175, a partire dal 6 agosto 2021, tutti coloro che vorranno partecipare agli spettacoli dal vivo, al di sopra dei 12 anni, dovranno essere in possesso l’accesso con green pass (la certificazione in formato digitale e stampabile, emessa dalla piattaforma nazionale del ministero della Salute che contiene un QR code per verificarne autenticità e validità).

[bing_translator]

Mercoledì 30 dicembre, in una cornice completamente diversa da quella usuale, si è svolta la quattordicesima edizione della manifestazione “Il Sulcis Iglesiente espone”, organizzata dal Consorzio Fieristico Sulcitano. La scelta è nata dall’emergenza sanitaria che stringe in una morsa, da ormai un anno, tutto il mondo, facendo vivere una pandemia che non si vedeva da un secolo.

L’evento, infatti, si è svolto al Teatro Centrale di Carbonia in diretta streaming su Sardegna Live, con un elegante e simpatico presentatore, Giuliano Marongiu, che ha condotto in maniera egregia l’evento, nel quale arte e spettacolo si sono fusi per allietare un pubblico che da casa ha potuto vedere le eccellenze di alcuni artisti nonché artigiani della nostra amata isola. Al suo fianco, nella presentazione di alcuni artisti espositori, sono intervenute tre splendide bellezze sarde: Luccia Asole, Francesca Ruiu e Cristiana Solinas che hanno indossato abiti e gioielli creati dalle stiliste e dagli artisti presenti con le loro creazioni… L’Atelier Anthea di Maria Antonietta Sorgia di Carbonia, con i suoi abiti da sposa e da cerimonia; l’Atelier di Marinella Staico, modellista sartoriale di Assemini; sempre da Assemini Doriana Usai, con le sue ceramiche artistiche e tradizionali; Anna D’Arte di Anna Catalano, orafa filigranista da Assemini; Sa Sabattera di Aurora Angius, Antica calzoleria di Isili; la Bottega Antica di Paolo Pittiu di Serdiana; L’Isola Del Ricamo di Paola Garau, Arte del ricamo e del cucito di Decimomannu; La Bottega Dell’Intreccio, cestini artigianali da Bonarcado.

Grande varietà di artisti che sul palco si sono esibiti con diverse performance: la cantante Maria Giovanna Cherchi, con la sua splendida voce, ha interpretato brani della musica popolare sarda; Luca Tilocca che con voce intensa e profonda, accompagnandosi con la chitarra, ha cantato “pezzi di vita vissuta”; Roberto Tangianu, con la magica musica delle sue launeddas; Giuseppe Masia, con la sua travolgente comicità, attenta ai temi socioculturali del momento, non ha trascurato di “cantare” pandemia e coronavirus.

Lo stesso Giuliano Marongiu si è esibito in coinvolgenti duetti con la bravissima Laura Spano che ha anche interpretato dei brani come solista. Insieme, hanno animato il palco con una complicità unica e speciale.

Luci e musica hanno ulteriormente messo in luce gli abiti e gli accessori indossati dalle artiste che hanno particolarmente gradito indossare vista la bellezza e la particolarità dei capolavori artistici.

Sul palco sono poi intervenuti Doriana Usai, una delle artigiane che ha esposto e che per la serata ha curato il coordinamento artistico; il presidente del Consorzio Fieristico Sulcitano Mauro De Sanctis, particolarmente soddisfatto della riuscita dello spettacolo, seguito in diretta streaming da migliaia di spettatori; l’assessora dello spettacolo del comune di Carbonia, Sabrina Sabiu,che si è complimentata per la riuscita della serata.

I saluti finali sono stati dedicati all’auspicio che la prossima edizione prevista per giugno 2021 si possa organizzare in presenza.

L’evento si è svolto nel rispetto di tutte le norme anti covid.

Nadia Pische

                                                                                                                                                  

[bing_translator]

Le avverse condizioni meteorologiche, con pioggia continua fin dal primo pomeriggio, hanno fortemente condizionato l’avvio della XIII edizione della Fiera “Il Sulcis Iglesiente Espone”, organizzata dal Consorzio Fieristico Sulcitano, con il concorso del comune di Carbonia, della Regione Autonoma della Sardegna, della provincia del Sud Sardegna, della Fondazione di Sardegna e del Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna. La Fiera è stata inaugurata, come da programma, alle 18.00, sul palco allestito in piazza Roma per il concerto di Tullio De Piscopo, ma l’Amministrazione comunale di Carbonia, in accordo con l’associazione Consorzio Fieristico Sulcitano e gli artisti coinvolti nell’organizzazione della XIII edizione della Fiera “Il Sulcis Iglesiente Espone”, ha deciso di rinviare a domenica 16 giugno gli appuntamenti previsti per domani. La Protezione Civile della Regione Sardegna, infatti, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche valido fino alle ore 18.00 di lunedì 27 maggio. Sulla Sardegna sono previste forti piogge, che metterebbero a repentaglio la buona riuscita della seconda giornata della Fiera. Pertanto, tutti gli eventi programmati per domani (lo spettacolo musicale “Super Incantos” con Giuliano Marongiu, l’esibizione di Giucas Casella, la presenza dello scrittore ed autore di “Padre Padrone” Gavino Ledda), sono spostati a domenica 16 giugno.

All’inaugurazione, accompagnata dalla fanfara dei bersaglieri del 3° Reggimento di Teulada, presentata da Giuliano Marongiu e Roberta Floris, sono intervenuti i sindaci di Carbonia e Portoscuso, Paola Massidda e Giorgio Alimonda, il prefetto di Cagliari Bruno Corda, il sub commissario della provincia del Sud Sardegna Ignazio Tolu, il consigliere regionale Michele Ennas, Tullio De Piscopo ed il presidente del Consorzio Fieristico Sulcitano Mauro De Sanctis.

A causa delle cattive condizioni meteorologiche, il concerto di Tullio De Piscopo è stato anticipato dalle 22.00 alle 20.00.

                   

                                         

[bing_translator]

270 espositori, street food nazionali e internazionali con la partecipazione di oltre 20 cantine di vino, concerto dei Tazenda, raduno di auto d’epoca, sfilata di costumi tradizionali, musica e spettacolo con Giuliano Marongiu e il gruppo Incantos. 

Sono soltanto alcune delle tante attrattive caratterizzanti la 12ª edizione della fiera “Il Sulcis Iglesiente Espone”, che si svolgerà a Carbonia sabato 12 e domenica 13 maggio. Un’iniziativa che, per la prima volta nella sua storia, raddoppia: si svolgerà, infatti, nell’arco di due giornate, anziché in una sola data come invece avveniva fino allo scorso anno.

L’evento è organizzato dall’Associazione Consorzio Fieristico Sulcitano con il patrocinio e il contributo economico del comune di Carbonia, che ha deciso con convinzione di sostenere una manifestazione consolidata nel tempo e giunta con successo alla sua dodicesima edizione. 

«È un evento in cui si prevede nella nostra città la presenza di migliaia di persone nel prossimo week end. Sono particolarmente contenta per l’ampia partecipazione di attività produttive provenienti da tutto il nostro territorio: saranno circa 270 gli espositori presenti. A ciò si aggiungeranno tante altre iniziative collaterali che contribuiranno a realizzare un vero e proprio evento a 360 gradi. Per due giorni la città di Carbonia sarà catalizzatrice di un vasto flusso di visitatori provenienti da diverse zone della Sardegna», ha affermato il sindaco Paola Massidda.

Grandi aspettative per l’evento sono state esternate anche dall’assessore delle Attività produttive Mauro Manca: «La fiera dell’agroalimentare, dell’artigianato e del turismo rappresenta un veicolo importante per far conoscere a tutti le eccellenze di un territorio come il nostro, che ha grandi potenzialità, molte delle quali ancora da valorizzare. In questo contesto, la fiera “Il Sulcis Iglesiente Espone” può rappresentare una vetrina decisiva per promuovere i nostri prodotti tipici».

Questo il programma dettagliato della fiera “Il Sulcis Iglesiente Espone”:

Sabato 12 maggio

Ore 16, apertura dei 270 stand espositivi e del punto di ristoro, con la partecipazione di street food regionali, nazionali e internazionali; degustazioni di vini con la presenza di oltre 20 cantine della Sardegna, a cura dell’associazione Events Partners, in collaborazione con la Fondazione Italiana Sommelier; degustazione di birre artigianali e diversi piatti tipici della cucina sarda con arrosti di carne; frittura di pesci;

Ore 17.00, apertura degli stand istituzionali riservati ai 23 Comuni del Sulcis Iglesiente; apertura mostra personale delle ceramiche artistiche e tradizionali della ceramista-designer pluricampionessa mondiale, dottoressa Doriana Usai, presso piano terra della Torre Civica in piazza Roma;

Ore 18.00, inaugurazione della fiera in presenza delle Autorità Civili, Religiose e dei 23 sindaci del Sulcis Iglesiente, con la straordinaria partecipazione dei Tazenda e di Giuliano Marongiu;

Ore 21.30, concerto dei Tazenda, in Piazza Roma.

Domenica 13 maggio

Ore 10.00, raduno di auto d’epoca, a cura dell’associazione Alfa Romeo “Il Biscione” di Carbonia;

Ore 11.00, esibizione del Gruppo Folk “Santa Giuliana” di Serbariu, con la presentazione di Giuliano Marongiu;

Ore 12.00, apertura del punto di ristoro, con la partecipazione di street food regionali, nazionali e internazionali; degustazioni di vini con la presenza di oltre 20 cantine della Sardegna, a cura dell’associazione Events Partners, in collaborazione con la Fondazione Italiana Sommelier; degustazione di birre artigianali e diversi piatti tipici della cucina sarda con arrosti di carne; frittura di pesci;

Ore 18.00, sfilata delle Maschere Etniche Sos Traigolzos di Sindia;

Ore 19.00, sfilata dei costumi tradizionali dell’isola, con coppie provenienti da oltre 50 paesi della Sardegna (inizialmente ne erano previsti 40, numero cresciuto in corso d’opera, come ha annunciato Giauliano Marongiu);

Ore 20.00, all’Anfiteatro di Piazza Marmilla andrà in scena “Isola in festa”, un varietà musicale con Giuliano Marongiu e la partecipazione del Gruppo Incantos (ballo), di Lucia Budroni e Laura Spano (canto), di Roberto Tangianu (Launeddas) e Gianbattista Longu (voce, chitarra e violino).

Nel corso della fiera “Il Sulcis Iglesiente Espone” sarà possibile visionare in piazza Roma una mostra itinerante su Andrea Parodi, voce indimenticabile dei Tazenda.

 

                arodi

[bing_translator]

E’ stata presentata questo pomeriggio, nella sala riunioni della Torre Civica, in piazza Roma, a Carbonia, l’11ª edizione di “Il Sulcis Iglesiente espone”, fiera dell’artigianato artistico dell’agroalimentare e del turismo, organizzata dal Consorzio Fieristico Sulcitano, con il contributo del comune di Carbonia, della Fondazione di Sardegna e della Regione autonoma della Sardegna. Il sindaco Paola Massidda e l’assessore delle Attività produttive Mauro Manca, hanno spiegato che, dopo le incomprensioni iniziali, l’Amministrazione comunale ha deciso di finanziare l’evento, particolarmente importante per la città, dove arriveranno 252 espositori provenienti da tutta la Sardegna e migliaia e migliaia di visitatori.

L’evento avrà un’anteprima sabato, con una serata danzante in piazza Roma, esibizioni di danza orientale con Rebecca Mascia e le sue allieve.

Il presidente del Consorzio Fieristico Sulcitano, Mauro De Sanctis, ha spiegato che, superate le difficoltà iniziali, si è sviluppata una proficua collaborazione con l’Amministrazione comunale ed i volontari si sono messi al lavoro per organizzare l’evento. I ridotti finanziamenti hanno richiesto un particolare impegno per garantire un livello elevato sia nella parte espositiva sia in quella di spettacolo che, grazie allo sforzo compiuto dal direttore artistico Demo Mura, ha permesso di portare artisti di livello nazionale con un solo rimborso spese.

Il programma prevede domenica mattina, alle 10.00, una mostra di auto d’epoca a cura dell’associazione Alfa Romeo “Il biscione” di Carbonia, in piazza Roma. Alle 11.00 l’inaugurazione della Fiera con il saluto delle autorità e la straordinaria partecipazione di Eva Grimaldi, Gianfranco D’Angelo e Demo Mura. Alle 13.00, punto di ristoro con maiale allo spiedo, cucinato secondo l’antica tradizione sarda, in piazza del Minatore; dopo la pausa pomeridiana, nelle ore più calde, sfilata cinofila amatoriale, curata dall’associazione Amici del canile, in piazza Roma; dalle 18.30, sagra della vitella e del maiale allo spiedo, cucinati secondo l’antica tradizione sarda, in piazza del Minatore; alle 19.00, esibizione itinerante di gruppi folkloristici; alle 20.00, esibizione di Gianfranco D’Angelo, Demo Mura ed Eva Grimaldi, in piazza Roma: alle 21.30, infine, gran finale in musica, con vari artisti, spettacolo condotto da Giuliano Marongiu e Demo Mura, con la straordinaria partecipazione di Gianfranco D’Angelo, Eva Grimaldi, Maria Giovanna Cherchi, Roberto Tangianu e gli Istentales, nell’anfiteatro di piazza Marmilla.

In occasione dell’undicesima edizione della fiera “Il Sulcis Iglesiente Espone”, per ragioni di sicurezza imposte dalle forze dell’ordine, verranno chiuse al traffico veicolare con divieto di sosta e rimozione, nelle seguenti strade:

1. Piazza Roma e strade confluenti;

2. Parcheggio adiacente alla Piazza Marmilla;

3. Via Gramsci, nel tratto compreso tra Piazza Matteotti e via Brigata Sassari;

4. Via Nuoro, nel tratto compreso tra Piazza Rinascita e via Gramsci;

5. Piazza Matteotti, vico Matteotti, Piazza San Ponziano e parcheggio ex Inam;

6. Via San Ponziano, nel tratto compreso tra la Piazza Matteotti e via Lucania.

La chiusura del traffico è prevista dalle ore 14.00 di sabato 24 giugno fino alle ore 24.00 di domenica 25 giugno.

[bing_translator]

Davide Marcello è il nuovo presidente della Confesercenti della provincia di Cagliari. Lo ha eletto l’assemblea elettiva riunitasi ieri a Cagliari per il rinnovo delle cariche statutarie. Nel corso dei lavori è stato fatto il punto sulla situazione dei comparti del commercio, del turismo e dei servizi in questo periodo economico così difficile, alla presenza dell’assessore regionale. Hanno partecipato alla discussione i rappresentanti dei diversi settori merceologici e delle diverse federazioni aderenti alla Confesercenti e il comune denominatore è stato la crisi che il nostro sistema economico sta attraversando.

Il presidente uscente Roberto Bolognese ha ricordato i passi che la Confesercenti provinciale di Cagliari ha fatto in questi ultimi otto anni, con la sua presenza in tutte le principali testate, con i suoi servizi, da quelli classici a quelli innovativi, con la sua crescita che, in quattro anni, è stata quasi del 70%, in controtendenza rispetto a tutte le associazioni di categoria. Roberto Bolognese ha ringraziato tutti coloro che in ogni modo hanno dato un aiuto allo sviluppo dell’associazione, permettendo di raggiungere risultati così importanti, arrivando a quasi 3.000 associati nella sola provincia di Cagliari.

L’assemblea ha poi proceduto allo svolgimento degli aspetti istituzionali ed ha votato all’unanimità dei presenti la fiducia a Davide Marcello, 51 anni, cagliaritano, titolare di una storica attività al dettaglio di abbigliamento, che guiderà la Confesercenti provinciale per i prossimi quattro anni. Davide Marcello ha poi presentato la lista della sua presidenza che, allo stesso modo, è stata votata all’unanimità. La nuova squadra è così composta: Francesco Angius, Paolo Angius, Gianluca Boi, Roberto Bolognese, Riccardo Cappai, Alessandro Cogoni, Mauro De Sanctis, Cinzia Frongia, Emanuele Frongia, Fabrizio Frongia, Roberto Iorio, Marco Medda, Alberto Melis, Gianluigi Molinari, Gianluca Mureddu, Nicola Murru, Maurizio Orgiana, Antonello Pili, Alberto Piludu, Cesare Pintus, Davide Pisano, Giuliano Pistis, Brunella Porceddu, Francesca Spissu, Giuseppe Vargiu e Milena Zara.

[bing_translator]

Un anno fa, nell’edizione del decennale, ha registrato un nuovo grandissimo successo, con la presenza di 15.000 visitatori tra i 250 stand espositivi. La Fiera “Il Sulcis Iglesiente Espone” si è ormai consolidata tra gli appuntamenti fieristici di maggiore successo a livello regionale, ma quest’anno l’11ª edizione rischia di saltare. Il problema è emerso con grande clamore nei giorni scorsi, quando il Consorzio Fieristico Sulcitano, che l’ha creata e ne cura l’organizzazione, ha scoperto che nel Bilancio del 2017 predisposto dalla nuova Amministrazione comunale del Movimento 5 Stelle, non è stato inserito preventivamente il finanziamento che ogni anno ha contribuito alla copertura delle spese.

Ieri pomeriggio il presidente Mauro De Sanctis e i soci del Consorzio Fieristico Sulcitano hanno manifestato in Piazza Roma, prima dell’inizio della seduta del Consiglio che ha poi approvato definitivamente il Bilancio di previsione 2017 e c’è stato anche un acceso faccia a faccia tra lo stesso Mauro De Sanctis, il sindaco Paola Massidda e alcuni assessori e consiglieri comunali.

L’Amministrazione comunale ha assicurato che il problema verrà affrontato dopo la presentazione dell’apposita richiesta di contributo da parte del Consorzio Fieristico Sulcitano, formalizzata ieri, ma la risposta, evidentemente, non è stata ritenuta soddisfacente, perché mantiene grande incertezza sull’esito della richiesta e non consente di programmare per tempo un programma di iniziative adeguato alla portata dell’evento e all’attesa che lo stesso crea tra espositori e visitatori.

Alleghiamo l’album fotografico della decima edizione svoltasi lo scorso anno, con la straordinaria partecipazione di Samantha De Grenet.

 

IMG_9755  IMG_9753 IMG_9752 IMG_9751 IMG_9750 IMG_9749 IMG_9748 IMG_9544IMG_9745 IMG_9743 IMG_9737 IMG_9735 IMG_9734

IMG_9744IMG_9752IMG_9755IMG_9757IMG_9758IMG_9759IMG_9762IMG_9765IMG_9769IMG_9770IMG_9771IMG_9772IMG_9732 IMG_9725 IMG_9724 IMG_9720 IMG_9710 IMG_9705 IMG_9696 IMG_9681 IMG_9665 IMG_9663 IMG_9656 IMG_9653 IMG_9651 IMG_9650 IMG_9642 IMG_9640 IMG_9636 IMG_9626 IMG_9624 IMG_9600 IMG_9599 IMG_9598 IMG_9596 IMG_9593 IMG_9590 IMG_9584 IMG_9582 IMG_9578 IMG_9569 IMG_9563 IMG_9550 IMG_9544 IMG_9536 IMG_9535 IMG_9530 IMG_9526 IMG_9521 IMG_9519 IMG_9518 IMG_9516 IMG_9513 IMG_9508 IMG_9506 IMG_9505 IMG_9501 IMG_9497 IMG_9496 IMG_9494 IMG_9486 IMG_9476 IMG_9475 IMG_9474 IMG_9473 IMG_9472 IMG_9471 IMG_9470 IMG_9469 IMG_9468IMG_9797IMG_9796IMG_9795IMG_9794IMG_9793IMG_9776IMG_9775IMG_9774IMG_9773IMG_9772IMG_9771IMG_9770IMG_9769IMG_9768IMG_9767IMG_9766IMG_9765IMG_9764IMG_9758

IMG_9890 IMG_9885 IMG_9884 IMG_9883 IMG_9882 IMG_9880 IMG_9878 IMG_9877 IMG_9876 IMG_9875 IMG_9873 IMG_9872 IMG_9871 IMG_9870 IMG_9869 IMG_9868 IMG_9866 IMG_9864 IMG_9861 IMG_9860 IMG_9859 IMG_9858 IMG_9857 IMG_9856 IMG_9854 IMG_9848 IMG_9847 IMG_9837 IMG_9836 IMG_9834

IMG_9754

[bing_translator]

Nuovo straordinario successo per la Fiera “Il Sulcis Iglesiente Espone”, almeno 15.000 persone hanno visitato i 250 stand espositivi della rassegna organizzata, a Carbonia, dal Consorzio Fieristico Sulcitano per il decimo anno consecutivo.

La manifestazione è stata inaugurata in Piazza Roma dalla madrina d’eccezione di questa edizione, Samantha De Grenet, arrivata insieme a Demo Mura, a Carbonia per il quinto anno consecutivo, alla presenza, tra gli altri, del sindaco, Giuseppe Casti; del deputato Emanuele Cani; dell’assessore regionale degli Enti locali ed Urbanistica, Cristiano Erriu; del comandante della Compagnia dei carabinieri, maggiore Pino Licari; del comandante del 1° Reggimento Corazzato di Teulada, colonnello Giuseppe Mautone; del parroco della chiesa di San Ponziano, Amilcare Gambella, che ha benedetto la Fiera; e il presidente del Consorzio Fieristico Sulcitano, Mauro De Sanctis.

Per tutta la giornata gli stand, sia quelli – i più numerosi – che proponevano i prodotti tipici della cucina sarda, sia quelli di prodotti a e di tanti altri settori merceologici, sono stati affollati da migliaia di visitatori.

IMG_9544

IMG_9755 IMG_9754 IMG_9753 IMG_9752 IMG_9751 IMG_9750 IMG_9749 IMG_9748 IMG_9745 IMG_9743 IMG_9737 IMG_9735 IMG_9734

IMG_9744IMG_9752IMG_9755IMG_9757IMG_9758IMG_9759IMG_9762IMG_9765IMG_9769IMG_9770IMG_9771IMG_9772IMG_9732 IMG_9725 IMG_9724 IMG_9720 IMG_9710 IMG_9705 IMG_9696 IMG_9681 IMG_9665 IMG_9663 IMG_9656 IMG_9653 IMG_9651 IMG_9650 IMG_9642 IMG_9640 IMG_9636 IMG_9626 IMG_9624 IMG_9600 IMG_9599 IMG_9598 IMG_9596 IMG_9593 IMG_9590 IMG_9584 IMG_9582 IMG_9578 IMG_9569 IMG_9563 IMG_9550 IMG_9544 IMG_9536 IMG_9535 IMG_9530 IMG_9526 IMG_9521 IMG_9519 IMG_9518 IMG_9516 IMG_9513 IMG_9508 IMG_9506 IMG_9505 IMG_9501 IMG_9497 IMG_9496 IMG_9494 IMG_9486 IMG_9476 IMG_9475 IMG_9474 IMG_9473 IMG_9472 IMG_9471 IMG_9470 IMG_9469 IMG_9468IMG_9797IMG_9796IMG_9795IMG_9794IMG_9793IMG_9776IMG_9775IMG_9774IMG_9773IMG_9772IMG_9771IMG_9770IMG_9769IMG_9768IMG_9767IMG_9766IMG_9765IMG_9764IMG_9758

IMG_9890 IMG_9885 IMG_9884 IMG_9883 IMG_9882 IMG_9880 IMG_9878 IMG_9877 IMG_9876 IMG_9875 IMG_9873 IMG_9872 IMG_9871 IMG_9870 IMG_9869 IMG_9868 IMG_9866 IMG_9864 IMG_9861 IMG_9860 IMG_9859 IMG_9858 IMG_9857 IMG_9856 IMG_9854 IMG_9848 IMG_9847 IMG_9837 IMG_9836 IMG_9834