25 September, 2021
HomePosts Tagged "Michael Murgia"

[bing_translator]

La Monteponi a Siliqua (dirige Marco Andrea Bognolo di Olbia, assistenti di linea Michael Murgia e Alessio Dicorato di Cagliari) per confermare la serie positiva e il secondo posto in classifica alle spalle dell’Orrolese, impegnata in casa con il Sant’Elena, una delle squadre più in forma; il Carbonia in casa con il Senorbì (dirige Enrico Cappai di Cagliari, assistenti di linea Nicola Leoni e Riccardo Mastino di Cagliari), per interrompere la serie negativa di tre sconfitte consecutive e riprendere la marcia verso le prime posizioni della classifica, bruscamente interrotta.

Sono queste le due partite più attese per il calcio sulcitano nella terza giornata di ritorno del girone A del campionato di Promozione regionale.

Difficili trasferte per il Carloforte sul campo della Frassinetti Elmas (dirige Giordano Secchi di Carbonia, assistenti di linea Francesco Orrù e Simone Stocchino di Cagliari) e per l’Atletico Narcao sul campo della Villacidrese (dirige Daniele Marras di Cagliari, assistenti di linea Annalisa Casta di Oristano e Andrea Cornacchia di Cagliari).

Completano il programma della giornata, le partite Arbus – Guspini Terralba, Quartu 2000 Girasole e Tharros – Bosa.

Nel girone A del campionato di Prima categoria, giunto alla terza giornata di ritorno, la capolista Vecchio Borgo Sant’Elia ospita il Villasor, mentre la prima inseguitrice, il Sinnai calcio a 11, gioca in trasferta, a Tratalias. In trasferta anche la San Marco, sul campo dell’Halley Assemini e il Villamassargia contro l’Uragano Pirri.

Trasferta insidiosa per l’Europa 2008 Domusnovas, a Villasimius. Completano il programma della giornata le partite Iglesias – Cus Cagliari e Decimo ’07 – Ferrini Quartu.

La Fermassenti, rilanciata in classifica al quinto posto da tre vittorie consecutive, osserva un turno di riposo.

Pallone

 

[bing_translator]

Pallone

Si respira aria d’alta classifica ad Arbus, dove questo pomeriggio si affrontano Arbus e Carbonia (dirige Marco Ambu di Cagliari, assistenti di linea Carlo Frongia di Oristano e Fabrizio Cicotto di Cagliari), due delle tre squadre (la terza è il Quartu 2000) che con 14 punti occupano la seconda posizione in classifica, alle spalle della capolista Orrolese (16 punti), impegnata sul difficile campo della Frassinetti (12), a Elmas (dirige Diego Massa di Carbonia, assistenti di linea Daniele Porcu di Carbonia e Michael Murgia di Cagliari).

Il Quartu 2000 ospita la Monteponi Iglesias (12), rilanciata da due splendide vittorie consecutive dopo il cambio di allenatore (dirige Luca Mocci di Oristano, assistenti di linea Fabio Falchi di Oristano e Annamaria Sabiu di Carbonia).

L’Atletico Narcao, dopo aver conquistato il primo punto a Carloforte, cerca la prima vittoria nel confronto casalingo con il Guspini Terralba (8) (dirige Carla Ortu di Cagliari, assistenti di linea Maurizio Picciau e Monica Ortu di Cagliari). Anche il Carloforte (4) insegue la prima vittoria, in casa con il Sant’Elena (10) (dirige Giordano Secchi di Carbonia, assistenti di linea Luigi Satta e Riccardo Mastino di Cagliari).

Completano il programma dell’ottava giornata le partite Girasole (11) – Bosa (10), Tharros (5) – Siliqua (9) e Villacidrese (9) – Senorbì (5).

Nel girone A del campionato di Prima categoria, la capolista Fermassenti (15 punti) cerca l’immediato riscatto sul campo dell’Uragano Pirri (3) dopo aver subito la prima sconfitta stagionale, in casa, con il Vecchio Borgo Sant’Elia, che insegue ad un solo punto (ma con una partita in più giocata) ed ospita la Ferrini Quartu (13) in un confronto molto atteso. L’altra vicecapolista, il Villamassargia (14) ospita la San Marco (13) in un’altra sfida molto interessante e sulla carta equilibrata. Derby tra Iglesias (1) e Tratalias (9) e trasferta per l’Europa 2008 Domusnovas (10) a Villarios (7).

Completano il programma dell’ottava giornata, le partite Cus Cagliari (11) – Sinnai calcio a 11 (8) e Villasimius (13) – Decimo 07 (3). Riposa l’Halley Assemini (4).

 

 

[bing_translator]

IMG_9853IMG_9872

Il Carbonia cerca una conferma sul campo del Sant’Elena (dirige Eleonora Pili di Cagliari, assistenti di linea Michele Serra e Francesco Salvatore Podda di Cagliari), dopo la bella vittoria sulla capolista Orrolese; la Monteponi ospita l’Arbus (dirige Federico Leggieri di Olbia, assistenti di linea Daniele Lai di Carbonia e Andrea Cornacchia di Cagliari) per dimenticare la sconfitta subita a Oristano che ha frenato l’avvicinamento alla vetta della classifica. Questi i due temi principali della quinta giornata del campionato di Promozione, girone A, per le squadre sulcitane.

L’Atletico Narcao, ancora a caccia dei primi punti stagionali, ospita il Girasole (dirige Marco Ambu di Cagliari, assistenti di linea Marco Ambu e Alessandro Lanza di Cagliari), e gioca in casa anche il Carloforte, che da parte sua insegue la prima vittoria, contro il Quartu 2000 (dirige Matteo Manis di Oristano, assistenti di linea Matteo Seu e Simone Stocchino di Cagliari). Il Siliqua di Titti Podda affronta una dura trasferta sul campo dell’Orrolese (dirige Gabriele Caggiari di Cagliari, assistenti di linea Annamaria Sabiu di Carbonia e Michele Mainas di Cagliari).

Completano il programma della giornata, le partite Senorbì – Tharros, Bosa – Frassinetti Elmas e Guspini Terralba – Villacidrese.

Nel girone A del campionato di Prima categoria, scontro al vertice tra la capolista Villasimius e la Fermassenti di Walter Poncellini, seconda a un punto ma ancora a punteggio pieno perché ha disputato una partita in meno.L’Europa 2008 Domusnovas ospita il Vecchio Borgo Sant’Elia, in trasferta l’Iglesias sul campo della San Marco e il Villamassargia a Villasor.

Completano il programma della giornata le partite Cus Cagliari – Uragano Pirri, Ferrini Quartu – Halley Assemini e Sinnai calcio a 11 – Decimo 07.

[bing_translator]

Al via alle 16.00 il nuovo campionato di Promozione regionale. Nel girone A debuttano in casa la Monteponi Iglesias con l’Orrolese (dirige Marco Ambu di Cagliari, assistenti di linea Daniele Lai di Carbonia e Annamaria Sabiu di Carbonia), l’Atletico Narcao (dirige Gabriele Caggiari di Cagliari, assistenti di linea Monica Ortu e Michele Serra di Cagliari) e la matricola Carloforte con la Tharros (dirige arbitra Eleonora Pili di Cagliari, assistenti di linea Michael Murgia e Michele Mainas di Cagliari); in trasferta il Carbonia a Bosa (dirige Luca Mocci di Oristano, assistenti di linea Giacomo Sanna di Cagliari e Fabrizio Cicotto di Cagliari) e il Siliqua a Guspini contro il Guspini-Terralba (dirige Gianluca Natola di Alghero, assistenti di linea Carlo Frongia e Ilenia Pisano di Oristano).

Completano il programma della prima giornata le partite Girasole-Frassinetti Elmas, Quartu 2000-Villacidrese e Senorbì-Sant’Elena.

Nel girone A del campionato di Prima categoria, è subito derby tra Fermassenti e Tratalias e tra Villamassargia e Iglesias. L’Europa 2008 Domusnovas gioca in casa con il San Vito. Completano il programma le partite Cus Cagliari – Halley Assemini, Ferrini Quartu – Sinnai calcio a 11, San Marco – Decimo ’07, Uragano Pirri – Vecchio Borgo Sant’Elia e Villasor – Villasimius.

Pallone

 

L’Atletico Narcao ospita la capolista Kosmoto Monastir (arbitro Gabriele Caggiari di Cagliari, assistenti di linea Riccardo Mastino e Luigi Satta di Cagliari) nella nona giornata del girone A del campionato di Promozione regionale. Per la squadra di Damiano Bartoli è un impegno severissimo, quasi proibitivo, ma al tempo stesso una delle ultime occasioni per cercare di riavvicinare la quint’ultima posizione, attualmente occupata dal Carbonia e distante cinque punti, che vale la salvezza diretta a fine campionato, evitando i pericoli dei play-out. Il Carbonia, da parte sua, reduce da una serie di risultati positivi, 8 nelle ultime 9 giornate, cerca altri punti per raggiunge la tranquillità sul campo del Guspini (arbitro Michele Siro Ibba di Cagliari – lo stesso che due mesi fa venne contestato duramente dal presidente Renato Giganti al termine della partita casalinga con il San Vito -, assistenti di linea Michele Pisano e Giacomo Sanna di Cagliari).

La Monteponi a Quartu, sul campo del Sant’Elena (arbitro Mauro Porta di Oristano, assistenti di linea Davide Longo Vaschetti e Michael Murgia di Cagliari), deve cercare di dimenticare gli ultimi due risultati negativi interni (1 punto solo, frutto del pari con il Carbonia, al quale è seguita la sconfitta con il Guspini) e, soprattutto, ha bisogno dei 3 punti se vuole continuare a sperare in un riavvicinamento alla testa della classifica e, comunque, quantomeno ad un piazzamento tra le prime tre per poter accedere ai play-off.

Sugli altri campi, la Ferrini ospita il San Vito, il Siliqua attende la visita del Pula. Completano il programma, le partite Girasole-Progetto Sant’Elia, Orrolese-Frassinetti Elmas e Serramanna-Arbus.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, è la giornata della verità per il Carloforte che sul campo della capolista Senorbì ha la grandissima chance di entrare in corsa per la promozione diretta. I punti di ritardo dei tabarchini dalla vetta prima dell’ingresso in campo sono 6 e una vittoria consentirebbe di dimezzare il divario, a 6 giornate dalla conclusione della regular season. La Villacidrese, scavalcata in vetta sette giorni fa dal Senorbì e ora distanziata di due lunghezze, ospita l’Andromeda. Derby a Tratalias tra la squadra di casa e la Fermassenti mentre il Sant’Antioco gioca sul campo del Seui Arcueri. Impegno casalingo per il Gonnesa con il Gonnosfanadiga e partita sulla carta agevole per l’Iglesias che attende la visita dell’ormai rassegnato Escalaplano e, vincendo, potrebbe approfittare di un eventuale passo falso del Gonnesa, anche un pareggio, per scavalcarlo al terz’ultimo posto che vale l’accesso ai play-out salvezza.

Completano il programma della nona giornata del girone di ritorno, le partite Libertas Barumini – Real Villanovatulo e Halley Assemini – Sadali.

Pallone

La Monteponi a Pula per stare al vertice, il Carbonia in casa contro l’Orrolese e l’Atletico Narcao a Serramanna a caccia di punti salvezza. Sono questi gli appuntamenti della sesta giornata del girone di ritorno per le squadre sulcitane protagoniste del campionato di Promozione regionale.

La squadra di Maurizio Erbì sulla carta, a Pula (arbitro Marco Andrea Bognolo di Olbia, assistenti di linea Davide Longo Vaschetti e Matteu Seu di Cagliari) ha una buona opportunità per mantenersi al vertice e magari recuperare qualche punticino alla capolista Ferrini e alla Kosmoto Monastir. La Ferrini gioca ad Arbus, contro una formazione che non ha problemi di classifica, né per il vertice né per la coda della classifica, mentre la Kosmoto Monastir ospita il Siliqua, una squadra che non ha ancora abbandonato le ambizioni di primato.

Il Carbonia contro l’Orrolese (squadra battuta sette giorni fa a Narcao), arbitro Francesco Cozzolino di Oristano, assistenti di linea Michael Murgia e Pierluigi Corda di Cagliari, può compiere un passo assai importante verso la tranquillità, raggiungendo quota 23 punti.

Anche l’Atletico Narcao a Serramanna (arbitro Vincenzo Pinna di Ozieri, assistenti di linea Alberto Murru e Luca La Pia di Cagliari), si gioca una grande chance in chiave salvezza, perché un successo pieno consentirebbe il sorpasso sullo stesso Serramanna e, comunque, un pari, lascerebbe intatte le posizioni di coda, a un punto dalla quart’ultima posizione, occupata appunto dalla squadra campidanese.

Sugli altri campi, sono in programma le partite Frassinetti Elmas – Girasole, San Vito – Sant’Elena Quartu e Progetto Sant’Elia – Guspini.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, il successo ottenuto nell’anticipo di Gonnosfanadiga per 3 a 1, ha consentito alla capolista Villacidrese di mantenere il primato con 43 punti, con la speranza di allungare il passo sul Senorbì, impegnato a Iglesias, ora a 4 punti, e sul Carloforte, distanziato di 8 punti, di scena sul proprio campo contro il modesto Seui Arcueri.

Il Sant’Antioco, dopo il pari di Villacidro, cerca conferme contro la Libertas Barumini, così come la Fermassenti nel derby casalingo con il Gonnesa. Trasferta assai impegnativa per il Tratalias a Villanovatulo. Completano il programma le partite Andromeda – Halley Assemini e Escalaplano – Sadali.

Pallone A

 

La Monteponi sfida la capolista Kosmoto Monastir (dirige Federico Cosseddu di Nuoro, assistenti di linea Michael Murgia e Francesco Meloni di Cagliari) e va a caccia di una vittoria per restare in corsa per la promozione diretta nel girone A del campionato di Promozione regionale, giunto alla terza giornata del girone di ritorno. La squadra rossoblù, con il nuovo tecnico Maurizio Erbì in panchina, chiamato dal presidente Sandro Foti al posto di Graziano Milia dopo la sconfitta subita sette giorni fa, è terza a sei punti dalla vetta ed appare evidente che un’eventuale nuova battuta d’arresto potrebbe diventare irrimediabile.

La Ferrini, perso il primato per il pari interno subito dal Carbonia, ospita l’Atletico Narcao (arbitro Diego Massa di Carbonia, assistenti di linea Matteo Seu e Monica Ortu di Cagliari).

Il Carbonia, rinfrancato dal pari con la capolista e dal rientro degli squalificati Floris, Marini, Demontis e Foddi, tenta il colpaccio sul campo del Progetto Sant’Elia (dirige Riccardo Loi di Oristano, assistenti di linea Giacomo Sanna e Felice D’Ambra di Cagliari). Una vittoria potrebbe avere un peso notevole in prospettiva salvezza.

Completano il programma della giornata le partite Girasole-Orrolese, Guspini-Frassinetti Elmas, Pula-San Vito, Sant’Elena-Arbus e Siliqua-Serramanna.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, il Carloforte sfida la capolista Villacidrese, dalla quale lo dividono cinque punti e tenta di riaprire il campionato, per sé e per il Senorbì, rilanciato dalla vittoria sulla capolista ottenuta sette giorni fa.

La terza giornata del girone di ritorno prevede il derby tra Gonnesa e Iglesias, l’impegno casalingo del Tratalias con il Senorbì e le trasferte della Fermassenti sul capo dell’Andromeda e del Sant’Antioco ad Assemini con l’Halley. Il programma è completato dalle partite Gonnosfanadiga-Escalaplano, Libertas Barumini-Seui Arcueri e Sadali-Real Villanovatulo.

Simone Marini 666 copia

 

 

 

Augusto Medda 8 copia

E’ il giorno della Monteponi di Vittorio Corsini, nell’undicesima giornata di andata del girone A del campionato di Promozione regionale, chiamata a riscattare la prima sconfitta stagionale subita sette giorni fa sul campo del Siliqua di Marco Piras. I rossoblù ospitano il Girasole (arbitro Maria Francesca Staico di Cagliari, assistenti di linea Michael Murgia e Luca La Pia di Cagliari) e puntano ai tre punti per cercare di distanziare nuovamente la Ferrini Cagliari (di scena a Pula), con la quale temporaneamente dividono la testa della classifica. Il Siliqua, primo inseguitore delle due capolista, distanziato di tre lunghezze, gioca sul difficile campo della matricola Guspini.

Il Carbonia, ancora a digiuno di vittorie dall’inizio del campionato, ospita il temibile Sant’Elena, sesto in classifica (arbitro Eleonora Pili di Cagliari, assistenti di linea Nicola Leoni e Francesco Meloni di Cagliari), per interrompere una pericolosa serie di risultati negativi (2 soli punti nelle ultime 7 giornate) che l’hanno fatto precipitare al penultimo posto in classifica, con soli 6 punti. Sulla stessa linea c’è ora l’Atletico Narcao, reduce dalla prima vittoria stagionale ottenuta sul San Vito, oggi impegnato sul campo del Progetto Sant’Elia (arbitro Francesco Madeddu di Ozieri, assistenti di linea Christian Simone Sozzo di Carbonia e Pierluigi Corda di Cagliari). La squadra del presidente Tullio Argiolas sembra aver trovato nuovo slancio dal ritorno in campo di Augusto (Giagio) Medda, questa volta da calciatore, alla non più “tenera” età di 48 anni (49 il 1° gennaio)!

Completano il programma della giornata, le partite San Vito-Orrolese, Kosmoto Monastir-Serramanna, e Frassinetti Elmas-Arbus.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, la capolista Senorbì, dopo il mezzo passo falso interno al quale è stata costretta dalla Fermassenti di Gianni Maricca sette giorni fa ( 2 a 2), rischia qualcosa a Villanovatulo e a sperare in una sua nuova frenata è la Villacidrese, riportatasi a -3 dalla vetta grazie alla larghissima vittoria sull’Escalapalano (6 a 0). La Fermassenti può allungare la striscia positiva, iniziata con due pareggi, nel match casalingo con il Seui Arcueri. Cerca conferme anche il Carloforte, galvanizzato dal successo nel derby delle isole con il Sant’Antioco (5 a 3), sul campo del fanalino di coda della classifica Escalaplano, mentre la squadra antiochense insegue un pronto riscatto nel derby casalingo con l’Iglesias. Delicate trasferte per il Tratalias a Siurgus Donigala, con l’Andromeda, e per il Gonnesa a Sadali.

Completano il programma della giornata, le partite Halley Assemini-Villacidrese e Gonnosfanadiga-Libertas Barumini.

Titti Podda, tecnico della capolista Siliqua.

Titti Podda, tecnico della capolista Siliqua.

Domenica la capolista Siliqua cerca la quinta vittoria consecutiva e la conferma del primato solitario in classifica nel girone A del campionato di Promozione regionale, a punteggio pieno, sul campo della Frassinetti Elmas, una delle squadre più ambiziose del girone (arbitro Marco Andrea Bognolo di Olbia, assistenti di linea Maria Serena Orgiu e Francesco Salvatore Podda di Cagliari) e la Monteponi spera in una sua impresa per effettuare l’aggancio o addirittura il sorpasso, a condizione che riesca a violare il campo del Progetto Sant’Elia (arbitro Davide Nurchi di Alghero, assistenti di linea Alberto Murru e Mauro Lussu di Cagliari). L’altra inseguitrice della capolista, il Sant’Elena, gioca sul campo della Kosmoto, a Monastir.

Il Carbonia, archiviata la Coppa Italia con l’amara eliminazione subita per mano del Siliqua di Titti Podda che ha pareggiato 1 a 1 al “Carlo Zoboli” (goal del vantaggio di Simone Marini per il Carbonia e pari di Meloni per il Siliqua) dopo essersi imposto di misura, 2 a 1, sul proprio campo, ospita il Pula (arbitro Luigi Cannas di Cagliari, assistenti di linea Michael Murgia e Monica Ortu di Cagliari) alla ricerca della prima vittoria, dopo quattro pareggi; l’Atletico Narcao, cancellato lo zero dalla classifica con il pari interno di sei giorni fa nel derby con il Carbonia, cerca una conferma e i primi punti esterni a Orroli (arbitro Carla Ortu di Cagliari, assistenti di linea Davide Longo Vaschetti e Dionigi Mocci di Cagliari).

Completano il programma della quinta giornata: Serramanna-Ferrini Cagliari, San Vito-Guspini e Arbus-Girasole.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, il Sant’Antioco ospita la Villacidrese, ferita dal primo ko stagionale subita domenica scorsa sul proprio campo con il Real Villanovatulo, e sogna il sorpasso in classifica. La Fermassenti insegue la prima vittoria contro il Sadali, dopo aver subito la prima sconfitta. Le altre squadre sulcitane saranno impegnate in due derby: Carloforte-Gonnesa e Iglesias-Tratalias. Completano il programma: Escalaplano-Seui Arcueri, Gonnosfanadiga-Andromeda, Real Villanovatulo-Halley Assemini e Senorbì-Libertas Barumini.

 

 

 

Pallone

Carbonia e Monteponi, dopo il positivo esordio esterno di San Vito ed Arbus, vanno a caccia della prima vittoria, domenica pomeriggio, nella seconda giornata del girone A del campionato di Promozione regionale. La squadra biancoblù di Maurizio Ollargiu ospita la Ferrini Cagliari (arbitro Eleonora Pili di Cagliari, assistenti di linea Mauro Lussu e Luca La Pia di Cagliari), quella rossoblù di Vittorio Corsini la Frassinetti Elmas, protagonista all’esordio con un eclatante 6 a 1 al Pula (arbitro Diego Massa di Carbonia, assistenti di linea Filippo Olla e Michael Murgia di Cagliari).

L’Atletico Narcao, piegato all’esordio casalingo dal Siliqua per 3 a 0, cerca il riscatto sul campo del Girasole (arbitro Federico Cosseddu di Nuoro, assistenti di linea Pietrina Fois e Andrea Papalini di Nuoro). Il Siliqua, da parte sua, cerca il bis nel match casalingo con l’Orrolese (arbitro Michele Pilloni di Cagliari, assistenti di linea Dionigi Mocci e Francesco Salvatore Podda di Cagliari).

Nel girone B del campionato di Prima categoria, Sant’Antioco e Carloforte, vittoriose all’esordio stagionale, cercano una conferma rispettivamente sul campo dell’Andromeda, a Siurgus Donigala, e a Sadali. La Fermassenti gioca ad Escalaplano, l’Iglesias sul campo dell’Halley Assemini; il Tratalias, infine, ospita la Libertas Barumini.

Nel girone B di Seconda categoria, cinque squadre sulcitane hanno vinto all’esordio e puntano al bis: il Villamassargia a Villasor, il Domusnovas Europa 2008 e il Domusnovas Junior Santos si sfidano nel derby cittadino, l’Atletico Cortoghiana ospita l’Uta 1990, il Teulada gioca a Barbusi. Completano il programma il derby Atletico Villaperuccio – Real Porto Pino, Buggerru – Decimoputzu, Atletico Masainas – Virtus San Sperate e Atletico Bacu Abis – Decimo.