22 January, 2022
HomeSportSi conclude oggi la stagione regolare dei campionati di Promozione e Prima categoria.

Si conclude oggi la stagione regolare dei campionati di Promozione e Prima categoria.

[bing_translator]

Si conclude oggi la stagione regolare dei campionati di Promozione e Prima categoria. Nel girone A di Promozione, già promossa l’Orrolese con una giornata d’anticipo, il Bosa è arbitro del suo destino per la qualificazione al play off promozione con la seconda classificata del girone B, nel quale la situazione è tutta da definire, tra l’Ilvamaddalena al comando con 56 punti, seguita dal Tempio con 53 e dalla coppia Usinese – Sorso 1930 con 52. La squadra vincitrice della Coppa Italia, infatti, ospiterà proprio l’Orrolese (dirige Gianluca Satta di Ozieri, assistenti di linea Gianfilippo Veneruso e Pierluigi Corda di Nuoro) che, sulla carta, non dovrebbe avere più stimoli e potrebbe quindi rivelarsi avversario meno ostico di quel che farebbe pensare il potenziale delle due squadre. Il Carbonia, terzo, gioca a Terralba (dirige Michele Siro Ibba di Cagliari, assistenti di linea Michele Pisano e Filippo Olla di Cagliari) e deve assolutamente vincere per confermare il terzo posto, perché in caso di pareggio o di sconfitta, verrebbe quasi certamente scavalcato dalla Monteponi che dovrebbe avere vita facile con il già retrocesso Senorbì (dirige Giordano Secchi di Carbonia, assistenti di linea Andrea Cornacchia di Cagliari e Luca Orrù di Carbonia).

In coda, retrocesso il Senorbì, il Carloforte, comunque vada a finire la partita interna con il Siliqua (dirige Marco Ambu di Cagliari, assistenti di linea Michele Serra e Maurizio Picciau di Caghliari), disputerà il play out salvezza contro l’Atletico Narcao o il Girasole, con la squadra di Gianni Maricca nettamente favorita, avendo due punti di vantaggio e dovendo giocare in casa con la Tharros (dirige Gabriele Caggiari di Cagliari, assistenti di linea Monica Ortu e Luigi Satta di Cagliari). Il Girasole ospiterà l’Arbus. Completa il programma dell’ultima giornata, la partita Villacidrese-Sant’Elena (Quartu 2000 – Frassinetti Elmas è stata disputata a metà settimana ed è finita in parità, 1 a 1).

Nel girone A di Prima categoria, già promossa la San Marco, il Villamassargia in caso di vittoria nel match casalingo con il Villasimius, verrà ammessa nella graduatoria dei ripescaggi tra le squadre “aventi diritto”. Per la posizione di ogni squadra, all’interno di questa graduatoria, verrà stilata la graduatoria di merito per eventuali ripescaggi al campionato di Promozione fra tutte le cinque squadre seconde classificate secondo i seguenti criteri: 1. anzianità federale da calcolarsi alla stagione in cui è avvenuto l’eventuale ultimo ripescaggio della società interessata; 2. esigenze di territorialità per definizione gironi; 3. preclusione di partecipazione alla graduatoria dei ripescaggi in caso di gravi motivi disciplinari intervenuti nella stagione sportiva 2015/2016.

Per eventuali ripescaggi di ulteriori squadre classificatesi oltre il 2° posto verranno tenuti in considerazione i seguenti criteri: 1. posizione in classifica al termine della stagione sportiva 2015/2016; 2. anzianità federale da calcolarsi alla stagione in cui è avvenuto l’eventuale ultimo ripescaggio della società interessata; 3. preclusione di partecipazione alla graduatoria dei ripescaggi in caso di gravi motivi disciplinari intervenuti nella stagione sportiva 2015/2016.

E’ tutto deciso in coda alla classifica, con la retrocessione diretta in 2ª categoria della 14ª, 15ª e 16ª classificata di ciascuno dei cinque gironi. Con il San Vito, che si è ritirato a inizio stagione, provocando un’alterazione del calendario del girone, con una squadra costretta a riposare ogni domenica (domenica toccherà proprio alla capolista e promossa San Marco), scendono in 2ª categoria Halley Assemini e Iglesias.

 

Il Carbonia deve vincere a Terralba per confermare il terzo posto.

Il Carbonia deve vincere a Terralba per confermare il terzo posto.

Lunedì 25 aprile 20
Lunedì 25 aprile la

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT