20 May, 2022
Home2022Maggio (Page 2)

Intorno alle 7.00 di questa mattina, personale della Capitaneria di Porto di Carloforte ha rintracciato sul lungomare Cristoforo Colombo, 25 cittadini extracomunitari, adulti, di cui 22 maschi e 3 donne, di nazionalità algerina, in apparente buono stato di salute, sbarcati durante le prime ore del mattino. Al termine delle formalità di rito, sono stati accompagnati con un mezzo della ditta convenzionata presso il centro di prima accoglienza di Monastir, con scorta effettuata da personale della Stazione di Narcao. Il barchino utilizzato non è stato rinvenuto.

L’Amministratore Delegato di Ferrovie dello Stato, Luigi Ferraris, ha presentato il nuovo Piano Industriale 2022-2031 del Gruppo, che prevede un investimento di oltre 190 miliardi, circa 40 mila assunzioni, una profonda ridefinizione della governance e una nuova struttura organizzativa. La nuova organizzazione oltre a rafforzare le sinergie di tutte le aziende che operano nel Gruppo e ad aumentare la loro efficienza anche in ottica di pianificazione e progettazione, mira a ridefinire la governance e rivedere la struttura organizzativa in quattro poli di business, ognuno con chiari obiettivi strategici: Infrastrutture, Passeggeri, Logistica e Urbano. Il polo Infrastrutture dovrà garantire l’esecuzione degli investimenti, massimizzare le sinergie industriali, definire e specializzare i ruoli delle diverse infrastrutture; il polo Passeggeri svilupperà una strategia sempre più focalizzata sulle diverse esigenze dei clienti attraverso soluzioni di integrazione modale, promozione del trasporto collettivo rispetto a quello individuale, favorire politiche e soluzioni di shift modale gomma-ferro; il polo Logistica dovrà consolidare il ruolo di operatore di sistema capace di incentivare il trasporto convenzionale e intermodale sul ferro, con una gestione di rilevanza europea anche attraverso partnership ad hoc, infine, il polo Urbano punterà a valorizzare il potenziale di rigenerazione urbana del patrimonio immobiliare del Gruppo, instaurare partnership per una sempre più efficiente gestione degli asset, garantire un presidio unitario e avere un ruolo importante nei “Piani urbani di mobilità sostenibile”. I fattori più importanti del nuovo Piano Industriale 2022-2031, che devono sostenere l’attuazione, sono innovazione, digitalizzazione, connettività e valorizzazione delle persone del Gruppo, facendo attenzione alla transizione ecologica, con attività di efficientamento e riduzione dei consumi, unite a nuove iniziative per valorizzare i propri asset installando impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, per garantire la copertura almeno del 40% del fabbisogno del Gruppo.

Sul sito di Ferrovie sono sempre presenti annunci di lavoro, che riguardano: Assistenti Lavori Realizzazione Opere Civili, Specialisti Segreteria Societaria, Esperti Logistica, Specialisti Attuazione Normativa UE e Aiuti di Stato ed altri.

Per verificare tutte le posizioni aperte…

L’articolo completo è consultabile nel sito: http://diariolavoro.com/fs_1.html .

A teatro per ridere e divertirsi in compagnia di Katia Follesa e Angelo Pisani… è successo prima ad Alghero, poi a Sassari e lunedì 16 maggio a Cagliari. Un minitour in una Sardegna che i due artisti amano e che il pubblico ha premiato con una grande partecipazione.

“Finché social non ci separi” porta in scena il rapporto tra uomo e donna, un viaggio all’interno della vita di coppia, bella ma complicata e spesso carica di tensione, in una convivenza non sempre sincera. Da questo l’idea di scrivere una lista dei difetti reciproci che alla sola lettura fa scaturire una serie di battibecchi, incomprensioni che si snodano tra esilaranti battute.

Facile ritrovarsi in un simile ménage di coppia che i due artisti portano sul palco con una tale complicità da rendere il tutto più che veritiero. Un ventaglio di gag a cui partecipano Luciano Federico nelle vesti di terzo incomodo ed una zia paterna che, presente in platea, regge il gioco di Katia e Angelo. E per rendere ancora più coinvolgente lo spettacolo, il pubblico manda messaggi ad un numero fornito dai due comici, messaggi non solo in italiano, ma anche in sardo, che vengono poi commentati tra risate generali di tutti i presenti, nel sentir elencare i difetti dei partner delle coppie presenti in sala.

E le risate non terminano neanche alla fine dello spettacolo, quando sembra che l’attenzione venga rivolta ad un argomento serio come quello della raccolta fondi, per poi scaturire invece nell’ennesimo scherzo a scena aperta.

Nadia Pische

Un grande ritorno in presenza per la cultura, con una forte partecipazione di pubblico, a Carbonia, nelle location che dal 12 al 15 maggio hanno ospitato la rassegna Carbonia Film Festival, quattro giorni dedicati al cinema, alla musica, alla fotografia, con un occhio anche alla formazione dei giovani con le masterclass del progetto “Hou to Film the World”.

Un ricco cartellone di eventi rivolti ad una riflessione profonda, sulle vicissitudini socio-politiche dei nostri tempi, favorita non solo dalle proiezioni ma anche dai dibattiti che si sono snodati durante le serate.

Domenica, in occasione della serata conclusiva, è salito sul palco Lodo Guenzi, voce del noto gruppo musicale “Lo Stato Sociale” che, nei due anni di pandemia si è dedicato al mondo del cinema, entrandovi a farne parte, dopo essere stato a lungo “corteggiato”, scoprendo un qualcosa di molto interessante e piacevole, a cui prestare particolare attenzione.

Lodo Guenzi nasce attore e scrittore di opere teatrali, poi nel 2012 fonda il gruppo Lo Stato Sociale che, nel 2018, vive un anno vincente con il brano “Una vita in vacanza”, con il secondo posto a Sanremo, sempre nel 2018 giudice a X Factor, in seguito scrive due libri, conduce nel 2019 il Concerto del Primo Maggio a Roma con Ambra Angiolini e nel 2021 entra a far parte del mondo del cinema.

A Carbonia, tra parole ed aneddoti, dimostra ancora una volta di “non avere peli sulla lingua” e ribadisce le sue idee nella seconda parte della serata, imbraccindo una chitarra e cantando diversi brani, coinvolgendo il pubblico che lo segue in modo caloroso e ritmato.

Divertente e simpatico, ma al tempo stesso profondo, Lodo Guenzi è un artista a tutto tondo, sempre pronto ad intraprendere nuove sfide.

Ma la sfida più grande, la vince questa rassegna, che riporta finalmente tutti al cinema, come da tanto non accadeva più.

Nadia Pische

       

Il comune di Carbonia ha pubblicato nel sito istituzionale e all’Albo Pretorio gli elenchi definitivi degli aventi diritto ai contributi integrativi per il pagamento dei canoni di locazione nelle abitazioni private relativi al 2021. Agli interessati è possibile visionare le domande accolte e non accolte.

Il link di riferimento è il seguente: https://www.comune.carbonia.su.it/avvisi/avvisi-vari/item/4540-contributi-affitto-2021-pubblicati-gli-elenchi-definitivi

La settima edizione delle giornate regionali della Sentieristica, co-organizzata da Agenzia regionale Fo.Re.S.T.A.S. insieme all’ente Parco di Gutturu Mannu e CAI Cagliari si svolgerà dal 20 al 22 maggio a Pixinamanna, Sarroch e Pantaleo, presso il Parco regionale di Gutturu Mannu.

Si parte venerdì 20 maggio, alle ore 9.00, con un corso teorico-pratico: la mattina (9.00-13.00) dedicata alla teoria, presso Villa Siotto a Sarroch, il pomeriggio (14.00-18.00) rivolto invece alla pratica, una parte in laboratorio all’aperto, una parte lungo un sentiero adiacente a Pixinamanna. Il corso è riservato agli operatori del Turismo Attivo dell’area dei 10 comuni del PNR Gutturu Mannu ed alle guide GAE.

Sabato 21 maggio, dalle ore 9.30, presso l’Auditorium del Parco tecnologico di Pula, è in programma la Conferenza annuale dell’escursionismo sul tema “Il valore della pedalata e della camminata attraverso i Parchi Regionali – come costruire la Rete dei Sentieri e come gestire la coesistenza del trekking e della MTB”. Dopo i saluti istituzionali, la prima sessione sarà dedicata alle questioni tecniche ed approfondimenti sui temi della giornata: 1) La Rete dei Sentieri della Sardegna, sfide e opportunità; 2) Le opportunità del Parco; 3) Le criticità in Sardegna. La seconda sessione prevede interventi dal pubblico e una Tavola Rotonda.

Domenica 22 maggio, a partire dalle ore 9.00, giornata dedicata alle escursioni guidate, trek e Bike. Il punto di incontro è a Pantaleo (Santadi) presso la sede del Parco.

Un programma ricco che il presidente del Parco di Gutturu Mannu, Giacomo Porcu, saluta con soddisfazione: «Con questa importante iniziativa improntata a sviluppare le conoscenze legate a una fruizione sostenibile del bosco, il parco regionale di Gutturu Mannu intende rafforzare il concetto di inclusività a favore di tutte quelle iniziative culturali, ecologiche e sportive destinate a far riconoscere e valorizzare il patrimonio ambientale isolano che, per quanto riguarda il nostro parcoconclude Giacomo Porcu rappresenta un unicum di flora e fauna nel panorama del mediterraneo che suscita sempre un grandissimo interesse».

 

Il comune di Carbonia ha pubblicato l’avviso “Nidi Gratis”, tramite il quale si può accedere ai contributi per l’abbattimento della retta per la frequenza di nidi o micronidi.

Possono presentare la domanda per il Bonus i nuclei familiari, anche monogenitoriali, ivi comprese le famiglie di fatto che abbiano gli specifici requisiti richiesti dal bando.

Il comune di Carbonia provvederà̀ ad aprire i termini per la presentazione delle domande in due finestre temporali differenti, una per il primo semestre dell’anno e una per il secondo.

I gruppi consiliari del Movimento 5 Stelle e Articolo Uno di Carbonia hanno presentato un’interrogazione urgente, con la quale chiedono risposte riguardo l’impegno di spesa a favore di Somica dello scorso dicembre, frutto di un emendamento M5S al bilancio 2021, per intervenire sui giochi del Parco delle Foibe e dei parchi gioco di Bacu Abis.

Gian Luca Lai, Matteo Sestu, Sandro Mereu e Luca Pizzuto interrogano il Sindaco o l’Assessore competente circa i motivi che impediscono alla società in house di avviare i lavori come da impegno di spesa; di essere informati se è intendimento di questa Giunta intervenire sulle aree gioco summenzionate; come intendono ripartire le risorse, se in linea con i preventivi Somica o in altra maniera; se è intenzione di questa Amministrazione intervenire con altro impegno ad hoc sulla struttura di via Lamarmora; se è intenzione della Giunta arricchire i parchi gioco di città e frazioni, a partire da quello nel Parco delle Foibe, con nuove attrezzature ludiche inclusive, in un’ottica di piena integrazione e superamento delle disabilità; se è un obiettivo a breve termine di questa Amministrazione quello di individuare nuovi spazi da dedicare ad aree cani, eventualmente partendo proprio dal Parco delle Foibe.

Neanche il tempo per rifiatare dopo le partite di domenica, che le squadre del girone G del campionato di serie D tornano in campo questo pomeriggio per le partite della terz’ultima giornata della stagione regolare.

Derby a Sassari tra Torres, seconda, e Latte Dolce, ultimo. L’Arzachena ospita l’Afragolese, testa a testa per il quarto posto (inizio ore 15.00). Il Muravera ospita il Gladiator (la partita è iniziata alle 14.00 ed il Gladiator è avanti 1 a 0).

L’Atletico Uri va a caccia di punti salvezza sul campo dell’Ostiamare, il Lanusei cerca conferme a Genzano con il Cynthialbalonga.

Il Carbonia ospita la Vis Artena (fischio d’inizio ore 15.30), forse l’ultima vera occasione per entrare in zona play-out salvezza.

Le formazioni annunciate dai due allenatori.

Carbonia: Idrissi, Ganzerli, Serra, Sush, Carboni, Padurariu, Murgia, Aloia, Bellu, Isaia, Porru. A disposizione: Bigotti, Adamo, Agostinelli, Porcheddu, Basciu, Dore, Mancini, Gjuci, Russu. All. David Suazo.

Vis Artena: Manni, Maugeri, Capodaglio, Sfanò, Paolacci, Taviani, Maini, Contucci, Di Vico, Carbone, Sordilli. A disposizione: Chingari, Talone, Mastropietro, Vittucci, Cericola, Chialastri, Catapano, Lucchese. All. Fabrizio Perrotti.

Arbitro: Davide Santarossa di Pordenone.

Assistenti di linea: Simone Della Mea di Udine ed Alessandro Scifo di Trento.

Completano il programma della giornata le partite Team Nuova Florida-Aprilia, Real Monterotondo Scalo-Giugliano e Cassino-Insieme Formia.